Trentola Ducenta

Liceo Scientifico, Griffo attacca l’assessore provinciale Golia

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. “E’ vergognoso il comportamento dell’assessorato alla pubblica istruzione della Provincia di Caserta che in ben cinque mesi non è riuscito nemmeno ad aprire una busta”.

A parlare è il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, che torna sulla problematica relativa all’ubicazione della sezione staccata del Liceo Scientifico, riferendosi ai ritardi accumulati prima per pubblicare il bando ed ora per l’aggiudicazione.

“La cosa – rincara la dose Griffo – è ancora più grave se si pensa che l’assessorato è retto da un aversano che dovrebbe si tenere a cuore i problemi di tutta la rete scolastica provinciale ma che, non fosse altro per una questione di appartenenza, dovrebbe avere un particolare attaccamento ed una maggiore attenzione per le problematiche delle scuole del territorio aversano. Invece, l’assessore Nicola Golia ha dimostrato superficialità e scarsa attenzione per la sezione staccata di Trentola Ducenta, nonostante fosse stato più volte sollecitato dal sottoscritto, fin dall’insediamento nella carica di sindaco. Di tutt’altro tenore – aggiunge Griffo – è stato l’intervento del Presidente della Provincia che si è immediatamente attivato ed è solo grazie a questo che si addiverrà ad una soluzione definitiva ed efficace”.

Ma quello dell’ubicazione delle classi che non riescono ad essere ospitate nella sede attuale, non è il solo problema ancora irrisolto. Infatti, per la sede già funzionante si è presentato, all’avvio dell’anno scolastico un nuovo intoppo: la mancanza di suppellettili, di banchi e di attrezzature primarie per il regolare svolgimento delle lezioni. “E’ incredibile – afferma Griffo – che non si sia provveduto per tempo a dotare la sede staccata del Liceo Scientifico di Trentola Ducenta dei necessari arredi e delle attrezzature indispensabili per un corretto funzionamento della scuola. Certo, le vicende relative all’individuazione di una sede adeguata per la stessa scuola che hanno visto accumulare ritardi enormi tanto da giungere ad oggi, a scuola avviata, a non avere ancora una sede disponibile hanno fatto si che la cosa unita a quest’ultimo denotano ancora una volta il disinteresse e la incapacità gestionale di certa classe dirigente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico