Teverola

Poste, l’amministrazione mette a disposizione locali comunali

 TEVEROLA. “A seguito dei “preziosi e tempestivi” consigli di alcuni esponenti dei partiti locali, circa la problematica dell’ufficio postale, che resta ancora chiuso, corre l’obbligo informare tutta la cittadinanza delle iniziative intraprese dall’amministrazione comunale già dai primi giorni di agosto”.

Così l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Biagio Lusini interviene sulla questione dell’ufficio postale, chiuso dallo scorso 12 luglio a seguito di un incendio. “Con nota numero 8498 del 2 agosto scorso, e successivo telegramma, entrambi indirizzati ai responsabili provinciali di Poste italiane, – spiegano dall’amministrazione – fu chiesto subito un incontro per affrontare con celerità il grave disservizio che i nostri concittadini sono costretti a subire. Dopo numerosi solleciti, lo scorso 2 settembre vi è stato un incontro con il responsabile provinciale delle Poste, che ha assicurato che in breve tempo avrebbero ripristinato il funzionamento dell’ufficio postale di Teverola. Ma vi è di più. Nnella stessa riunione il sindaco ha dato la disponibilità di locali comunali per allestire un ufficio provvisorio in attesa dell’ultimazione dei lavori. Inoltre, si tiene a precisare che l’amministrazione comunale mai si è sottratta alle sue responsabilità e a fare la propria parte in ogni momento che la Comunità di Teverola ne ha avuto la necessità. E’ il dovere di chi amministra e il diritto di tutti i cittadini, che in nessuna occasione devono diventare vittime di sterili e meri attacchi politici, ma che sempre devono essere posti al centro delle azioni politiche ed amministrative”.

L’amministrazione attenderà ancora pochi giorni per avere risposte chiare e determinate, “dopodiché – concludono dall’Ente di via Cavour – interesseremo la Prefettura per una convocazione urgente di un tavolo tecnico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico