Succivo

FestAmbiente, Don Ciotti e De Magistris inaugurano gli orti sociali

 SUCCIVO. Alla giornata inaugurale di FestAmbiente è stato il nastro degli orti sociali, gestiti da anziani succivesi.

Presentil’onorevole Alfredo Mantovano – sottosegretario dell’interno, don Luigi Ciotti – presidente di libera, Giovanni Romano – assessore all’ambiente della Regione Campania, Vittorio Cogliati Dezza – presidente Nazionale di Legambiente, Giampiero Griffo – esecutivo mondiale Dpi, Michele Buonomo – presidente di Legambiente Campania,Luigi De Magistris – sindaco di Napoli, Enzo Cuomo – presidente Anci Campania.
“In questo luogo – rivolgendosi al Casale di Teverolaccio, recuperato dai volontari di Legambiente – siè realizzata la saldatura tra etica ed estetica, tra il buono e il bello, ha commentato Don Luigi Ciotti, riferendosi alla realizzazione degli orti sociali e del giardino didattico su un area da anni abbandonata”.
Siè anche parlato di rifiuti, e a tale riguardo Giovanni Romano, assessore regionale all’ambiente, ha presentato la necessità che anche per la soppressione dei reati ambientaliè necessario attuare una attività di intelligence che metta a sistema le informazioni detenute da ciascun ramo delle forze dell’ordine, in modo da riproporre anche per i rifiuti i lcosiddetto “modello Caserta”, tanto sostenuto dall’onorevole Mantovano, sottosegretario all’interno, presente alla manifestazione.
Infine, Antonio Pascale, presidente del circolo Legambiente organizzatore dell’iniziativa, ha presentato il progetto di riqualificazione della corte e di alcune aree del Casale, per dar vita ad una cooperativa sociale che faccia economia attraverso la cultura, l’enogastronomia e la valorizzazione del territorio.

Festambiente, inaugurazione – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico