Sant’Arpino

Colori, luci e tanti bambini in festa per il finale di “Estate Ragazzi”

 SANT’ARPINO. Una grande festa colorata, piena di luci e di spettacoli realizzati dai bambini ha fatto da degna chiusura all’ottava edizione di “Estate Ragazzi” il progettoideato e realizzato dal Comitato per i Diritti dell’Infanzia di Sant’Apino …

… che, come da tradizione consolidata, ha visto ragazzi e adolescenti coinvolti in una serie di laboratori ed iniziative. E la serata, tenutasi nella magnifica cornice della corte del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, ha visto anche la presenza di numerosi esponenti del mondo delle istituzioni nazionali e locali a che sono stati accolti dal Presidente del Co. D.I. Ernesto Capasso.

A complimentarsi per la magnifica iniziativa realizzata nel comune alle porte di Aversa è stato in particolar modo il dottor Costantino Lauria, consigliere economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha rimarcato “l’importanza di proposte tese a favorire il processo di crescita delle nuove generazioni all’insegna dei valori della cultura, del rispetto delle diversità e dell’integrazione”.

Numerose le personalità che si sono complimentate per la bontà dell’iniziativa a cominciare dal sindaco di Sant’Arpino, Eugenio Di Santo, dal dottor Domenico Perri, primario del Reparto di Pediatria del “Moscati” di Aversa, dal dottor Enzo Pio Comune, Primario del Reparto di Cardiologia del “San Giovanni di Dio” di Frattaminore, e dalla dottoressa Margherita Dini Ciacci, presidente dell’Unicef Campania.

E nel corso della serata il presidente Capasso ha tracciato un primo bilancio dell’edizione appena conclusa sottolineando come “mai come quest’anno “Estate Ragazzi” ha rappresentato un’iniziativa in grado di travalicare gli angusti confini comunali e diventare un vero punto di riferimento per bambini e famiglie dell’intero comprensorio aversano. Oltre seicento adolescenti hanno preso parte ai nostri laboratori, tantissimi dei quali provenienti da comuni diversi da Sant’Arpino, a dimostrazione della bontà e del prestigio raggiunto dalla nostra iniziativa.

Una progettualità capace di coniugare aspetti ludici ed educativi in un mix caratterizzato da un sano divertimento tipico di un periodo particolare come quello estivo. Un appuntamento che va a colmare in maniera originale quei mesi in cui viene meno la realtà scolastica tradizionale, agendo in sinergia non a caso proprio col mondo della scuola locale sempre molto sensibile alle nostre iniziative.

Insomma, un progetto da tutti preso come modello e la cui riuscita non sarebbe stata possibile senza la professionalità e la dedizione della coordinatrice Santina Dell’Aversa, e delle responsabili di segreteria Milena Capasso e Giovanna Saviano. A loro va il mio grazie che estendo ai tutor, agli esperti e ai volontari che in tutti questi mesi fanno diventare realtà le nostre idee.

Ovviamente un ruolo fondamentale lo svolgono gli enti istituzionali che ci sono vicini a cominciare dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Di Santo, e le tante associazioni che sono al nostro fianco nella realizzazione dei diversi progetti. In quest’occasione non posso che ringraziare in particolar modo l’associazione “Amo la Vita” del Presidente Pasquale Buononato che durante la serata finale ha preparato, coadiuvato dagli “chef” del laboratorio “Delizi dei Piccoli Cuochi”, un magnifico e succulento buffet. Insomma ancora una volta Sant’Arpino si è dimostrata un Città a Misura di Bambino e a me a nome dell’intero Comitato per i Diritti dell’Infanzia non resta che dare l’appuntamento alle prossime iniziative del nostro sodalizio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico