Santa Maria C. V. - San Tammaro

“Pedaliamo la notte”, ultimo appuntamento

 SANTA MARIA CV. E’ diventato un appuntamento fisso per gli amanti delle due ruote e per coloro che hanno inteso esprimere anche una volontà di cambiamento di Santa Maria Capua Vetere nel rispetto dell’ambiente.

“Pedaliamo la notte”, nata spontaneamente dal giro in bicicletta di qualche amico, ha avuto una diffusione “virale” attraverso Facebook e gli ultimi raduni hanno visto la partecipazione di oltre seicento ciclisti. Una crescita esponenziale che impone una “pausa di riflessione” per evitare disagi alla circolazione in città e per garantire la sicurezza di tutti i “pedalatori”.

E’ il motivo per cui i promotori (Ferdinando Troiano, Donato Trepiccione, Alessandro Santulli e Francesco Rosario Di Nardo) hanno deciso che il prossimo, quello di giovedì 15 settembre, sarà per il momento l’ultimo appuntamento di “Pedaliamo la notte”, con il consueto raduno in piazza Bovio alle 20.30.

“Nostro obiettivo – affermano – è vivere la città nel rispetto dell’ambiente e stiamo sempre attenti a dare meno fastidio possibile anche agli automobilisti, che finora hanno compreso le nostre ragioni e hanno sopportato pazientemente il disagio rappresentato dal passaggio del gruppo per le strade cittadine. L’enorme adesione alla manifestazione ci incoraggia ad andare avanti, ma dobbiamo farlo con tutte le cautele necessarie in termini di sicurezza”.

E questa è anche la posizione dell’assessore alla Viabilità Carlo Russo: “La pedalata del giovedì è un’iniziativa che questa amministrazione, guidata dal sindaco Biagio Di Muro, ha sostenuto fin dal primo momento, perché rispecchia fedelmente l’intento di costruire una città a misura d’uomo, vivibile ed ecologica. La grande e, per certi versi, inaspettata partecipazione va ascritta al merito degli organizzatori. La giunta comunale di Santa Maria Capua Vetere continuerà a incoraggiare questa manifestazione, nel rispetto della sicurezza e delle esigenze di tutti i cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico