San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Lo Uttaro, in campo gli attivisti di LiberaMente

Livio CicalaSAN MARCO EV. Il circolo LiberaMente di San Marco Evangelista scende in piazza contro il decreto dirigenziale numero 193 del 11 agosto 2011 della Regione Campania.

Gli attivisti di LiberaMente hanno dato vita ad una campagna informativa, mediante un massivo volantinaggio, sul decreto regionale che riattiva la discarica di Lo Uttaro. Una scelta, quella della Regione, che va in senso diametralmente opposto rispetto alle promesse di bonifiche dell’area.

Abbiamo sentito Livio Cicala: “Il decreto dirigenziale regionale autorizza la costruzione di un impianto di stoccaggio in cui opererà la ditta New Ecology di Napoli per dieci anni, con possibilità di rinnovo, su un’area di mq. 3.360 che potrà trattare e stoccare rifiuti fino ad 87.000 tonnellate all’anno, dei quali 72.000 non pericolosi e 15.000 di rifiuti pericolosi!Siamo tornati indietro di circa dieci anni. Che fine ha fatto il Piano di bonifica della Regione Campania del 9.09.2005 che aveva inserito lo Uttaro tra i siti di interesse nazionale da destinare esclusivamente a bonifica e messa in sicurezza? Che fine hanno fatto i 15 milioni di euro stanziati dalla Regione Campania per gli interventi di bonifica dell’area lo Uttaro, per la messa in sicurezza ed i sigilli dei pozzi ? Le istituzioni hanno idea di quella che è la mappa dei tumori pubblicata sulla rivista ufficiale dell’Istituto Superiore di Sanità nel 2008? Lo studio prende in considerazione i dati del Registro Tumori e dell’Osservatorio Epidemiologico Regionale dal 1994 al 2002 ed ha rilevato una tendenza verso l’aumento di alcuni tipi di tumori e malformazioni congenite nella suddetta area. Tutto questo non basta per fermare questo orrore? Il nostro appello è diretto a tutti i cittadini e le associazioni; dobbiamo nuovamente mobilitarci per fermare l’ennesimo attentato alla nostra salute. Solo lavorando insieme possiamo sperare di invertire il corso di questo decreto regionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico