San Marcellino

Incarico legale, annullata determina. “Ancora” soddisfatta

Anacleto ColombianoSAN MARCELLINO. Di recente, il gruppo “L’Ancora”, guidato dal leader Anacleto Colombiano, e l’associazione “Liberamente” si sono fatti promotori della presentazione di una interrogazione al comune di San Marcellino …

… in merito ad una determina con la quale si liquidava la somma di 15mila euro ad un avvocato, che aveva avuto rapporti lavorativi presso l’ente. “Le osservazioni poste nell’interrogazione – fa sapere l’opposizione – erano relative alla procedura di liquidazione e alla somma da versare allo stesso avvocato, ma fino ad oggi non è stata data risposta a tale interrogazione”.

Il pagamento in questione, che riguardava una situazione del 2009, doveva essere riconosciuto, in sostanza, come debito fuori bilancio e passare, quindi, al vaglio del Consiglio comunale, per poi essere portato alla conoscenza della Corte dei conti, ma in realtà questa procedura non è mai avvenuta e, dopo la segnalazione dell’Ancora, il segretario comunale è stato costretto ad annullare la determina.

“Questo è il modo di fare opposizione, non sterile, non pretestuosa, ma solo volto al rispetto delle norme e delle regole. – precisa il gruppo dell’Ancora – Vogliamo contribuire affinché tutti i cittadini di San Marcellino siano uguali e se esiste una norma questa deve essere rispettata. Siamo soddisfatti dell’annullamento – continua l’opposizione – perché questo mette in chiaro che noi vogliamo solo il bene del paese, affinché si ritorni ad un paese normale che guardi ai bisogni di tutti e non solo di qualcuno. La nostra è una opposizione costruttiva, di controllo, di segnalazione, di proposizione. Del resto nelle nostre interrogazioni – conclude l’Ancora – siamo sempre propositivi sulle alternative da porre in essere affinché ogni atto comunale sia rispettoso delle norme”.

Intanto, è stato fissato per il 15 settembre il prossimo Consiglio comunale, data in cui dovrebbe avvenire l’approvazione del bilancio, per la quale il prefetto di Caserta ha diffidato il comune di San Marcellino, visto che la data perentoria per la deliberazione dello stesso era fissata per il 31 agosto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico