San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Arienzo, il Pd riprende l’attività politica

Pd ARIENZO. Dopo la lunga pausa estiva, sono riprese martedì scorso le attività politiche del Pd di Arienzo con i consueti incontri settimanali che si tengono presso la sezione del circolo territoriale in via Unità d’Italia.

Tanti gli argomenti sospesi e tanti gli argomenti di prossima trattazione. Prima dell’estate il segretario cittadino Nicola Zimbardi, aveva posto vari quesiti all’Amministrazione Comunale: sulle affissioni selvagge, sulle modalità di disinfestazione del territorio, sulla possibilità di rendere pubbliche le analisi dell’acqua potabile, sul Puc. Ebbene, il Pd attende ancora risposte che nel prossimo immediato si andranno a sollecitare con urgenza, e nulla cadrà nel dimenticatoio.

L’attività politica autunnale, invece, prevede un giro di vite sul monitoraggio urbanistico-ambientale di Arienzo. “Verranno analizzate – spiegano dal Pd – tutte le opere pubbliche in esecuzione e programmazione, al fine di verificare se la realizzazione delle stesse è eseguita nell’interesse della collettività oppure di qualche “singolo fortunato. Anche l’argomento ‘vivibilità e viabilità’ è allo studio del Pd di Arienzo che, come di consueto, prima analizza i problemi in modo approfondito e poi propone soluzioni concrete e non polemiche sterili. Altra importantissimo argomento che al momento tiene banco nel direttivo del Pd locale è l’aumento dei ticket della mensa scolastica del nostro Comune”.

“Anche se l’Amministrazione Comunale non percepisce, per scelta, gli stipendi mensili – continuano i democratici – è chiaro che tale ‘sacrificio’ non è sufficiente a risanare le casse Comunali o creare fondi necessari a contribuire ad alleggerire i tributi locali. Noi del Pd abbiamo spronato l’amministrazione a combattere l’evasione fiscale locale e di destinare le somme recuperate alla copertura dei costi della mensa scolastica. Inoltre, proponiamo anche la differenziazione dei pagamenti sulla base dei redditi Isee, sul numero dei figli che usufruiscono del servizio e della residenza anagrafica”.

Per studiare ulteriori proposte in merito alla questione ticket, il Pd dà appuntamento a quanti interessati ad attivare una mozione propositiva nei confronti dell’Amministrazione Comunale, per martedì 20 settembre, alle ore 19.15, presso la sezione di Arienzo in via Unità d’Italia 9.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico