Orta di Atella

Le mamme ortesi: “Una ‘jungla’ all’uscita dalla scuola”

 ORTA DI ATELLA. La prima campanella del nuovo anno scolastico è suonata da poco, ma sono già tante le problematiche segnalate dai cittadini.

“Al di la delle propagande politiche sul ‘tutto va bene’, inutili e prive di senso – scrive in un comunicato un gruppo di mamme – sono bastati pochi giorni per renderci conto che la viabilità, all’uscita dei nostri figli dalla scuola media ‘Stanzione’, è un vero disastro, se non tragico, visto il pericolo che corrono. L’incremento eccessivo degli alunni ha portato inevitabilmente un aumento di macchine che sostano su viale Petrarca, via Verdi e tutte le strade secondarie nei pressi della scuola. Una vera e propria ‘jungla’ con macchine parcheggiate sui marciapiedi che ostacolano il passaggio dei ragazzi che rischiano di essere investiti, macchine parcheggiate in doppia fila che bloccano il transito delle auto dove si può restare imbottigliati anche per 15 minuti, clacson che suonano all’impazzata, motorini che sfrecciano da ogni angolo; il tutto senza la presenza di una persona addetta alla vigilanza in modo tale da far veicolare nel miglior modo possibile le centinaia di macchine che si ammassano in quel tratto di strada all’uscita della scuola”.

“Invitiamo chi di dovere – concludono le mamme –ad assistere alle scene di panico che si creano all’uscita della scuola ‘Stanzione’ e, per la sicurezza dei nostri figli, a prendere opportuni provvedimenti. Allo stato attuale, la situazione che si crea non è quella di un paese civile, bensì di una jungla dove vige la legge del più forte in barba al codice stradale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico