Orta di Atella

Inclusione sociale, Misso illustra le iniziative

Eleonora Misso ORTA DI ATELLA. “L’inclusione sociale di tutte le categorie discriminate: è questa la stella polare delle nostre attività che ci ha portato a realizzare un programma di iniziative che, grazie anche al sostegno della giunta e del sindaco Brancaccio, metteremo in campo per venire incontro alle esigenze delle fasce più deboli”.

Commenta così la consigliera di parità Eleonora Misso il calendario di iniziative messo in campo dalla sua commissione sino a fine anno. “Dalla scolarizzazione degli immigrati, sino alla lotta all’omofobia, passando per la valorizzazione del ruolo della donna all’integrazione dei diversamente abili – ha detto – ci stiamo muovendo a trecentosessanta gradi per fare in modo che ad Orta di Atella e non solo, non ci sia alcuna forma di discriminazione”. E le attività messe in campo dalla Misso sono davvero tante si parte il primo ottobre con la giornata Unicef che prevede l’allestimento di due banchetti, uno in piazza San Salvatore e uno in piazza Virgilio a Casapozzano. Sempre a ottobre partiranno le lezioni di italiano per gli extracomunitari. Nel mese di novembre, dal 17 al 20, è prevista la settimana del baratto, mentre il 25 è in programma la giornata contra la violenza sulle donne. Il primo dicembre, poi, è prevista la giornata contro l’Omofobia, mentre il Natale sarà dedicato ai bambini disabili. “Questi risultati sono stati possibili grazie all’impegno di tutti i componenti della commissione pari opportunità – ha detto – e alla sensibilità dimostrata dal sindaco e dalla giunta verso le fasce discriminate”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico