Orta di Atella

Commissione Pari Opportunità, al via il programma di iniziative

Immacolata MigliaccioORTA DI ATELLA. Parte ufficialmente, sabato 1 ottobre, il programma della Commissione per le Pari Opportunità di Orta di Atella presieduta da Immacolata Migliaccio.

Programma che, come preannunciato, vuole essere molto ambizioso e soprattutto foriero di iniziative che possano coinvolgere tutta la cittadinanza ortese ma non solo. Sabato e domenica, infatti, il gruppo dei componenti della Commissione insieme a dei giovani volontari che si sono proposti di aiutare la Commissione, sarà sia in piazza Virgilio, a Casapuzzano, che in piazza San Salvatore ad Orta di Atella per la tradizionale giornata dell’Unicef in occasione della festa dei nonni. L’iniziativa consiste nella vendita di una orchidea il quale ricavato servirà a garantire cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria ed evitare la mortalità infantile in Africa.

Si attende poi l’inizio del corso di scolarizzazione degli immigrati che partirà mercoledì 19 ottobre e sarà gestito dal giovane Senah Adjoucoude Bonaventure, neo componente della commissione, dalla professoressa Elena Donadio e dalla dottoressa Micaela Cerrone. Corso che prevede dodici lezione da tenersi ogni mercoledì, dalle 19 alle 21, presso la casa comunale e al termine del quale sarà possibile riscriversi, anche in base alle richieste della popolazione extracomunitaria residente ad Orta.

Una iniziativa che ambisce ad essere il centro di uno sportello per l’immigrazione per l’intero comprensorio atellano al fine di poter dare a tutti gli extracomunitari presenti in zona, la possibilità di poter integrarsi senza alcuna difficoltà partendo proprio dalla base,ovvero la conoscenza della lingua italiana. Per novembre è previsto il Camper della Salute, la data è ancora da definirsi dato che si attende la disponibilità dei medici del Cardarelli, il quale camper permetterà una visita senologica gratuita a tutte le donne di Orta di Atella. Iniziativa volta alla prevenzione che non terminerà con questa giornata in quanto si attendono disponibilità di alcuni medici specialisti locali, per una giornata interamente dedicata alla prevenzione e alla salute. Già alcuni medici ortesi hanno aderito all’iniziativa dando piena disponibilità, si è ora in attesa di altri specialisti per poter poi stillare un calendario definitivo per tutta la programmazione inerente all’ambito sanitario. Slitta per il momento la giornata dedicata alla cura del diabete.

Il 25 novembre si terrà un’intera giornata a Roma, in Parlamento, in occasione della Giornata nazionale della violenza contro le donne, curata da Tanya Brancaccio, in collaborazione con l’associazione “Noi Voci di Donne” della dottoressa Pina Farina e col ministero per le Pari Opportunità e quindi il ministro Mara Carfagna.

Dicembre è sicuramente il mese più ricco di iniziative date le ricorrenze natalizie. Le date e i luoghi sono ancora da stabilirsi ma sicuramente sarà un mese interamente dedicato ai tanti bambini disagiati e diversamente abili. Inoltre, probabilmente il 4, si terrà una grande iniziativa contro l’omofobia che vedrà la partecipazione di tanti artisti ortesi e non solo che metteranno a disposizione i loro lavori per la sensibilizzazione verso un tema ancora tabù ma che deve avere maggiore risalto ai giorni nostri.

La Commissione, infine, approfitta di questa nota per ricordare che lo “Sportello Opportunamente Orientati”, curato dalla dottoressa Daniela Agrillo, dalla dottoressa Emma Indaco e dalla dottoressa Imma De Simone, è aperto tutti i mercoledì, dalle ore 16, e tutti i venerdì dalle ore 10 alle ore 13.

Chiunque voglia collaborare esternamente mettendo a disposizione le proprie competenze gratuitamente o chiunque voglia partecipare alle iniziative come volontario, può rivolgersi allo Sportello o direttamente ad uno dei componenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico