Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, Festa dell’Amicizia al Parco Rodari

Giampiero ZinziCAPODRISE. «La Festa dell’Amicizia sarà la festa dei giovani». È questo lo spirito che anima gli organizzatori della terza edizione dell’evento politico e di spettacolo più importante della città.

Per la giornata inaugurale, al quartier generale di via Matteotti, sede del centro studi “De Gasperi”, si sta lavorando ad un dibattito focalizzato sulla questione giovanile, dal titolo «La generazione tradita», che si terrà venerdì, 30 settembre, alle 20, al parco pubblico “Gianni Rodari”. Dopo il saluto inaugurale di Grazia Giaquinto, interverranno Dezio Ferraro, commissario cittadino dell’Udc, Sossio Collella, vicesindaco ed esponente dell’associazione “Capodrise in positivo”, Paolo Farina, autore di “Al voto dalle parti di Gomorra”, e Angelo Crescente, sindaco di Capodrise. Concluderà i lavori Gianpiero Zinzi, coordinatore nazionale Giovani Udc. «Un Paese che non difende i giovani – dichiara Salvatore Liquori, presidente del “De Gasperi” e un Paese senza futuro, conservatore e incosciente. Il ritratto dell’Italia che emerge dal Rapporto sullo stato sociale presentato, a giugno, dalla facoltà di Economia della Sapienza, squaderna la gravità della recessione in cui versa il Belpaese e spiega le ragioni per cui la “questione giovanile” deve essere ormai considerata come la “questione sociale” del nuovo secolo».

Oltre che di giovani, sabato 1 settembre, alle 18.30, la “Festa dell’amicizia” si occuperà anche di Piano casa e di social housing, con una tavola rotonda animata da Gianni Mancino, assessore provinciale all’urbanistica, Angelo Consoli, consigliere regionale, e Pasquale Sommese, assessore regionale al personale e agli enti locali. Media partner dell’incontro, il Corriere dei lavori pubblici (www.corrieredeilavoripubblici.it).

L’incontro sarà moderato da Gaetano Argenziano, assessore comunale ai lavori pubblici e all’urbanistica. L’agenda politica della manifestazione si concluderà domenica 2 ottobre con l’ormai tradizionale “Intervista al presidente”, tribuna politica con Domenico Zinzi, presidente della Provincia di Caserta, cui parteciperà anche Angelo Andrea Cecere. Sono tre anni che Zinzi sceglie Capodrise per fare un bilancio pubblico del lavoro svolto a corso Trieste. Quest’anno, l’intervento del presidente è ancora più atteso, perché sarà una sorta di “dichiarazione a caldo” dopo il congresso provinciale del partito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico