Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Ampliamento casa cimiteriale, a breve l’avvio dei lavori

Angela PezzellaMARCIANISE. Ampliamento della casa cimiteriale, firmato il contratto tra Comune e ditta affidataria per la progettazione esecutiva, la costruzione e per la gestione.

Tra qualche giorno l’inizio dei lavori. E’ ufficialmente partito l’iter per la realizzazione vera e propria del nuovo cimitero comunale, che terrà conto delle numerose richieste dei cittadini pervenute al Comune, e suddivise tra loculi privati e cappelle gentilizie. Tale atto è propedeutico alla consegna del cantiere alla ditta appaltata, e dunque all’avvio della fase esecutiva.

Soddisfatto il sindaco Antonio Tartaglione: “L’allungamento dei tempi nell’espletamento dell’iter procedurale è stato dettato dalla nostra ferma volontà di non aumentare i prezzi iniziali di concessione dei manufatti cimiteriali, che restano i più bassi dell’intera provincia. Tale modus operandi è stato adottato per non arrecare ancora disagi ai cittadini, già danneggiati dalla lunga attesa di un’opera importante per la collettività. Finalmente dopo circa un decennio, è tutto pronto e non vi sono ostacoli che potrebbero procurare un ulteriore slittamento della data di inizio dei lavori, ricadente nei prossimi giorni”. Il riferimento è ovviamente al lotto rientrante nel progetto di ampliamento, destinato ad ospitare una parte del parcheggio esterno, annesso alla struttura cimiteriale, ma posto sotto sequestro dall’autorità giudiziaria per il rinvenimento sulla sua superficie di rifiuti di vario tipo.

A dare chiarimenti in proposito, Angelo Pezzella, assessore ai Lavori Pubblici: “L’area in questione non è interessata da un intervento immediato dal momento che, come noto, ricade nella zona destinata ad ospitare il parcheggio. Per questa ragione, i lavori potranno partire ugualmente. Nel frattempo provvederemo a risolvere il problema presentatosi e, al termine dell’ampliamento vero e proprio, a procedere con la realizzazione dell’area parking. E’ importante essere riusciti a portare a compimento un’opera voluta dalla città, e prevista nel programma elettorale dell’amministrazione Tartaglione”.

Come noto, l’ampliando cimitero sarà distribuito su una superficie di 26300 mq e sarà dotato di 6940 loculi, di cui 3120 pubblici, 1500 nelle 300 cappelle gentilizie da 5 loculi e 2320 nelle 232 cappelle gentilizie da 10 loculi. Vi sono state altresì previste 120 cellette per ossari e cinerari, un’area per lo spargimento delle ceneri, ed un’altra per le inumazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico