Maddaloni - Valle di Maddaloni

Villaggio dei Ragazzi: boom di iscrizioni

Padre Miguel CavallèMADDALONI. Sale a 1500 il numero di studenti che quest’anno frequenteranno le ben organizzate scuole della Fondazione Villaggio dei Ragazzi.

Grande la soddisfazione di Padre Miguel Cavallè Puig L.C., il presidente dell’omonima Fondazione afferma: “E’ per noi motivo di grande soddisfazione crescere sensibilmente in termini di popolazione studentesca laddove i dati ufficiali parlano di una calo generalizzato di iscritti in tutte le scuole del Sud. Il risultato ottenuto – aggiunge Padre Cavallè – è un premio all’intera organizzazione che lavora da sempre con estrema professionalità, serietà, abnegazione e spirito di sacrificio. Un grazie, dunque, a tutto il personale, alle famiglie che credono in noi, nonché agli Enti Regione Campania e Provincia di Caserta, che ci aiutano da sempre a raggiungere prestigiosi traguardi in campo socio-educativo-istruttivo e formativo”.

In merito all’ulteriore rilancio della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, l’erede di Don Salvatore D’Angelo, alla guida del Villaggio da 10 anni, afferma: “E’ questa una struttura accademica universitaria, guidata dal preside Franco Caserta, di eccellente qualità che rilascia la Laurea in Mediazione Linguistica equipollente alla Laurea in lingue (D.P.R. 270/2004). Lo scopo è formare professionalmente traduttori e interpreti che, oltre alle necessarie conoscenze linguistiche e tecniche, conseguano anche un titolo di studio universitario convalidabile in tutta l’Unione Europea. Il costante sviluppo del Ssml – prosegue Padre Cavallè – nasce dalla necessità del mondo imprenditoriale di ampliare le relazioni verso l’estero e dall’esigenza di offrire ai giovani nuove opportunità occupazionali. E’ da sottolineare – conclude Padre Cavallè – che molti studenti provenienti dalla Scuola Superiore di Maddaloni hanno trovato occupazione in aziende ed Enti prestigiosi, quali: la Comunità Europea a Bruxelles, l’Aeroporto di Capodichino, la società aerospaziale Alitalia, solo per citarne i più importanti. Altri, invece, hanno intrapreso brillantemente la carriera accademica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico