Italia

Ponza, abuso d’ufficio: arrestati sindaco e quattro assessori

Pompeo Rosario PorzioPONZA. Abuso d’ufficio, falsità e turbativa d’asta.Sono queste le queste ipotesi di reato per le qualisono finiti in manette il sindaco di Ponza e altri quattro assessori.

Il Blitz che vede coinvolti anche alcuni imprenditori, è il risultato di un’operazione dei Carabinierinelle province di Latina, Roma, Frosinone e Sassari con esecuzione di custodie cautelari e perquisizioni domiciliari. Le persone coinvolte sarebbero 27, il giro di affari sugli appalti di circa 3 milioni di euro.

Pompeo Rosario Porzio è sindaco di Ponza da oltre otto anni.Eletto per la prima volta il 25 maggio 2003, vincendo con il 61,8%, è stato riconfermato dai cittadini nella tornata elettorale successiva, il 13 aprile 2008, quando con la lista civica ‘Isola Nostra’ ha ottenuto il 45,8% dei voti. Porzio era subentrato nel 2003 aMario Balzano, il cui mandato era stato interrotto con lo scioglimento del Consiglio comunale, dopo che l’ex sindaco era stato dichiarato decaduto dalla carica per incompatibilità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico