Italia

Katarina Knezevic: “Sono la fidanzata di Silvio e vivo ad Arcore”

 

ROMA. La “vera fidanzata” esce allo scoperto e racconta la loro storia mettendo fine alle falsità dette sul conto del suo “compagno”: in un’intervistaa “Repubblica””, Katarina Knezevic si dichiara fedele donna del premier Silvio Berlusconi.

“Sono la fidanzata di Silvio Berlusconi e vivo ad Arcore” ha raccontato la modella appena 20enne, che aggiunge: “Dove c’è lui ci sono io, lo seguo ovunque. La nostra relazione non è un mistero, anche se finora abbiamo sempre evitato di farci fotografare insieme”. Un po’ strano uscire allo scoperto solo oggi, nonostante le intercettazioni che tengono banco sul capo del presidente del Consiglio, coinvolto in un giro di escort. Ma l’ex Miss Montenegro racconta ai giornalisti come ha conosciuto Silvio quando lei aveva solo 18 anni. “Silvio si era appena separato dalla moglie. – dice la miss – Ci siamo incontrati a Milano, a un’inaugurazione”. “Stiamo insieme da quando, esploso il caso Noemi, si è separato dalla moglie. Ma non l’ho mai ricattato. Sono altri che l’hanno usato e l’hanno tradito”.

Il suo nome era già spuntato nel caso Ruby, ma l’attenzione sulla modella è andata poi scemando per concedere maggiore spazio alle altre “ragazze di Silvio”. Al momento non è ancora arrivata alcuna risposta da parte di Berlusconi. Katarina sembra essere molto conosciuta dalle altre “amiche” di Silvio, tanto che, come emerge dalle telefonate intercettate dalla Procura di Milano e di fronte ai magistrati, Nicole Minetti, Barbara Faggioli e Imane Fadil avevano definito Katarina una “pazza pericolosissima” che assieme alla sorella maggiore “tiene sotto torchio” il premier. Quale è allora la verità? L’ex Miss nonostante la sua giovane età sembra avere un bel caratterino tanto che a queste accuse risponde senza peli sulla lingua: “Queste ragazze parlano solo per invidia. – replica -Vorrebbero essere al mio posto e siccome non ci sono riuscite ne dicono di tutti i colori, su di me e sulla mia famiglia. Non ho mai ricattato Silvio, non potrei mai farlo, e non ne ho nemmeno bisogno”. Aspettando un eventuale ritorno su tutta questa vicenda da parte del premier, forse troppo preso dai suoi impegni politici per rispondere a queste accuse tra donne gelose, Katarina continua alimentando il suo amore incondizionato per il premier: “In amore – aggiunge – l’età non è importante. Una persona straordinaria come lui avrebbe potuto avere anche cento anni: mi avrebbe colpito allo stesso modo”.

La ragazza è arrivata in Italia grazie alla sorella maggiore. Infatti, Katarina ha due sorelle più grandi. Una è Slavica, 32 anni, anche lei Miss Montenegro e un tempo vicina al boss montenegrino Ratko Djokic, ucciso a Stoccolma il 5 maggio 2002. Slavica vive a Milano da molti anni, è stata amica e assistente di Lory Del Santo e, a quanto pare, conosceva già Berlusconi. L’altra è Kristina, con quest’ultima Katarina ha provato a conoscere il premier già a Podgorica nel 2009, durante una visita ufficiale. Un tentativo fallito. A quel tempo, infatti, le due erano ancora minorenni e non parlavano bene l’italiano, per tali ragioni non fu loro possibile partecipare alla cena organizzata dal primo ministro Milo Dukanovic a Villa Gorica. Qualche mese più tardi, però, Katarina e Kristina si trovavano in tribuna vip allo stadio di San Siro ospiti del premier, in occasione della partita di addio al calcio di Paolo Maldini. Katarina era maggiorenne, ma la ragazza ha precisato: “Con Silvio ci conoscevamo già”.Il fascino eIl potere da macho del presidente del Consiglio: cosa farà impazzire così tanto tutte le donne alla sua corte? Sì, perchè Katarina, adesso che si è definita “la donna che vive ad Arcore”, si sente anche “la donna più potente del mondo”.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico