Italia

Il settembre più caldo degli ultimi 150 anni

 ROMA. Potrebbe addirittura entrare nel guiness: il mese di settembre, che si conclude oggi, è per il nord Italia il più caldo degli ultimi 150 anni.

A Torino non si registrava un settembre così dal 1753, ovvero dall’anno in cui sono cominciate le misure meteorologiche nelle città. A dirlo è Luca Mercalli, presidente della Società meteorologica italiana, il quale fa anche sapere che “in alcune città come Venezia, Firenze, Perugia, Napoli e Palermo a settembre ha fatto più caldo che a luglio, con circa 4 gradi in più degli ultimi 30 anni rispetto alla media”.

Protagonista indiscusso delle temperature record di settembre è stato l’anticiclone, alimentato da aria calda subtropicale, che si è prolungato in modo anomalo, senza creare troppi problemi per gli amanti del caldo estivo. Anche il centro e il sud Italia sono stati interessati da questa eccezionale ondata di caldo, ma qui a settembre il clima da record ha provocato meno stupore perché gli scostamenti dalla media sono stati molto inferiori.

Sarà solo nella metà della prossima settimana che la pesante afa e le temperature bollenti finiranno, con l’arrivo di aria fredda dal nord Europa, la quale porterà piogge e correnti fresche con temperature stabili nella media. Intanto, agli organizzatori delle celebrazioni per l’Unità d’Italia era sfuggito, ma anche il clima celebra l’evento tutto italiano con il settembre più caldo da 150 anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico