Italia

Il satellite americano cambia rotta: nessun pericolo per l’Italia

il satellite UarsROMA. Cessato allarme: il problema del satellite americano Uars non riguarda più l’Italia.

A renderlo noto la Protezione Civile dopo che la Nasa ha ufficialmente confermato che il satellite, tra le 5,23 e le 7,09, ora italiana, è rientrato nell’atmosfera su un’area compresa tra Africa, Canada e alcune zone del Pacifico.

La situazione di pericolo per il Nord Italia, dove inizialmente si prevedeva la caduta di frammenti, era già rientrata nella notte, quando Uars aveva cambiato traiettoria e rallentato la discesa. “Inizialmente il satellite era stato rallentato dall’attività solare – ha spiegato l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope – ma adesso ha assunto un nuovo orientamento che sta ulteriormente rallentando la sua discesa. In questo momento il satellite è soltanto in balia dell’atmosfera”. A questo punto, la Nasa ha fatto sapere che “è remoto il rischio per l’incolumità pubblica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico