Home

La notte del Matador: 3-1 al Milan

Cavani In campo anche Lavezzi, fugato l’ultimo dubbio, gli azzurri si gettano nella notte del San Paolo a caccia di una vittoria prestigiosa e importantissima contro i campioni d’Italia del Milan.

Pubblico delle grandi occasioni al San Paolo, scenario da favola e tanti campioni sul prato verde. Nel primo tempo due fiammate. Va in gol il Milan con un colpo di testa di Aquilani lasciato troppo solo. Ma subito dopo punizione per il Napoli, batte Lavezzi, testa di Hamsik e Cavani al volo sigla il pari. Lo stesso Cavani in seguito ha un’altra ghiotta occasione su passaggio di Dossena, ma pasticcia.

E’ destino che el Matador sia protagonista. In un contropiede Gargano serve Cavani che al volo di destro non dà scampo ad Abbiati. E si chiude il primo tempo con un Aquilani sempre pericoloso.

In apertura di secondo tempo Cavani fa tripletta. E il San Paolo impazzisce di gioia. La tripletta, di fatto, chiude la gara. Napoli sogna, Milan e Inter ora sono a cinque punti di distacco. Una enormità dopo appena due partite di campionato.

Cavani a fine match commenta: “Grande gara e partita vinta importantissima ma conosciamo i nostri limiti e sappiamo che dobbiamo lavorare tutti i giorni, il campionato è lungo”. Poi una promessa: “I tifosi cantano oj vita oj vita mia, è come se fosse l’inno del Napoli, devo per forza impararlo a memoria”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico