Gricignano

Il New Volley Gricignano prosegue la preparazione

 GRICIGNANO. Prosegue, tra palestra e parquet, la preparazione del New Volley Gricignano in vista del 16 ottobre, giorno in cui il team allenato da Luciano Della Volpe taglierà il nastro del prossimo campionato di B2, girone H, sul campo dell’Acca Volley Montella.

Il calendario dei lavori prevede comunque per le ragazze dei presidenti Tina Musto e Francescantonio Russo un appuntamento importante. Sabato 24 settembre, ore 19.00, al Palasport di Gricignano sarà di scena un’ulteriore tappa di avvicinamento all’esordio in campionato: ospiti del New Volley saranno le ragazze della Libertas Aversa, in una gara valida per la terza giornata del girone 14 di Coppa Italia di categoria, raggruppamento guidato proprio da queste due squadre.

La seconda uscita assoluta del New Volley viene presentata da due preziosi elementi del roster: l’ultima arrivata, il libero Alessandra D’Alessio e uno dei primi acquisti ufficiali della nuova stagione, la centrale Francesca Di Cristo. Per la D’Alessio, esordiente in B2 e già in campo sabato scorso contro il Virtus Fari Salerno “la curiosità di misurarmi con la nuova serie è tanta. Siamo nel pieno della preparazione, e la forma attualmente non è al massimo, ma ci faremo trovare pronte”.

Sull’esordio di sabato scorso, poche ore dopo il tesseramento ufficiale, Alessandra non ha mostrato paura: “le mie compagne mi hanno messo subito a mio agio. Molte di loro già le conoscevo, e mi sono sentita subito a casa mia”. Francesca Di Cristo, dal canto suo, sottolinea “che la tabella di avvicinamento al 16 ottobre prevede in questi giorni dei carichi pesanti ma sabato contro l’Aversa scenderò in campo per vincere, com’è nel mio dna e per onorare una competizione comunque importante”.

Circa l’esordio di sabato scorso, la Di Cristo dimostra tutta la sua sapienza pallavolistica nella sua analisi: “le prime uscite stagionali servono soprattutto per dare entusiasmo a tutte e trovare le alchimie giuste. Da questo punto di vista, al di là della vittoria, è stata una partita molto positiva, perché le palleggiatrici hanno ruotato le scelte d’attacco coinvolgendo tutte, e infatti alla fine eravamo tutte soddisfatte di come ci eravamo espresse”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico