Esteri

Tragedia ad un Air Show in Nevada: 30 morti

 RENO. Un grave incidente si è verificato venerdì sera in Nevada dove un aereo della seconda guerra mondiale si è schiantato sulla folla ad un Air Show.

L’impatto è stato tremendo, tanto da essere stato definito una vera e propria carneficina, simile ad uno scoppio di una bomba, dai sopravvissuti. L’aereo, un P-51 Phantom, condotto da un pilota della Florida che secondo alcune fonti aveva 75 o 80 anni, Jimmy Leeward, aveva compiuto vari passaggi davanti alle tribune, quando dopo un’ascesa rapida verso il cielo è tornato verso il suolo in picchiata, e si è schiantato su una fila di poltrone ai margini del campo di esibizione che si trova a circa 25 km a Nord di Reno.

Il bilancio, ancora provvisorio è di almeno tre morti, tra cui il pilota, e decine di feriti. Altri testimoni hanno descritto le fasi immediatamente successive allo schianto come ”un caos totale”, con gente che scappava urlando, tra detriti fumanti, pozze di sangue e parti di corpi umani.L’impatto è stato fortissimo. Il velivolo si è di fatto disintegrato, proiettando frammenti e rottami nell’arco di molte decine di metri. Ancora non è chiaro quanti siano i feriti. Alcune fonti parlano di almeno 70, sparsi in vari ospedali della città di Reno.

Secondo quanto ha riferito una portavoce del servizio di emergenza sanitario locale, Stepahnie Kruse, una ventina dei feriti sono in condizioni critiche, mentre quasi altrettanti sono in condizioni gravi Uno degli organizzatori della manifestazione ha affermato che prima dello schianto, il pilota, che aveva una lunghissima esperienza in esibizioni di questo tipo, è riuscito a lanciare un ”mayday”, una richiesta di aiuto, e che come si vedrebbe da alcuni filmati postati su Youtube ha fatto di tutto per evitare che il suo aereo finisse sugli spettatori. In un video nel sito web dell’air show, Leeward aveva alcune settimane fa raccontato di aver modificato le ali e altre parti del suo aereo, chiamato ‘Galloping Ghost’, per renderlo più veloce.

Il ‘National Championship Air Races’, che si svolge ogni anno a settembre, con l’impiego di vari aerei civili e militari, e che attira regolarmente migliaia di persone, si svolge come una gara automobilistica, con gli aerei che gareggiano in velocità, fianco a fianco, volando a poche decine di metri dal suolo, a volte superando i 700 chilometri l’ora. Il percorso di garaè un ovale, segnato da piloni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico