Cesa

Successo per la prima edizione della Festa Democratica

 CESA. Si è conclusa domenica sera, 18 settembre, la I Festa Democratica di Cesa, la tre giorni di musica, iniziative politiche e dibattiti, promossa dal locale circolo guidata da Enzo Guida e dai Giovani Democratici.

Domenica scorsa in Piazza De Michele si è tenuto l’ultimo appuntamento, con un convegno dibattito su “Futuro negato, differenze e le prospettive utopiche di una generazione”. Dopo i saluti iniziali del coordinatore Enzo Guida e del consigliere provinciale Giuseppe Fiorillo, hanno portato il loro contributo il deputato Pina Picierno (Responsabile Pd Politiche giovanili), Carlo Cremona (Presidente I-Ken), Francesco Nicodemo (Ex Consigliere Comunale Comune di Napoli), Gianpiero Zinzi, commissario regionale dell’UDC e coordinatore nazionale dei Giovani UDC, nonché Arturo Formula, rappresentante dell’associazione di universitari Run.

Si è discusso di svariati argomenti, dai diritti civili delle coppie omosessuali al tema del lavoro, dal diritto allo studio al diritto alla casa. Nel corso del dibattito sono stati affrontate anche altre questioni, come ad esempio quello del rinnovo della classe dirigente, la questione morale nonché la riforma del sistema elettorale.

Altro dibattito importante si è tenuto il giorno 17 settembre, il sabato, su “Confisca patrimoniale e Codice Antimafia, prospettive di contrasto alle organizzazioni criminali”. Dopo i saluti iniziali del coordinatore Enzo Guida del sindaco di Cesa Vincenzo De Angelis e del consigliere provinciale Giuseppe Fiorillo hanno relazionato la senatrice Teresa Armato, componente del commissione parlamentare Antimafia ed esponente del Pd, Lorenzo Diana, membro della direzione della Fondazione Caponetto ed il dottor Raffaello Magi, magistrato presso il Tribunale Penale di S. C.V. A moderare i lavori Alessandra Tommasino, giornalista de “Il Mattino”. Nel corso del dibattito toccati diversi aspetti della questione, dalle recenti norme in materia di prevenzione antimafia, alla necessità di maggiore incisività e risorse nell’azione di contrasto alla delinquenza organizzata.

L’inaugurazione si è tenuta venerdì 16 settembre, con l’intervento del segretario regionale Enzo Amendola, del segretario provinciale Dario Abbate e dei deputati Stefano Graziano e Pina Picierno. Raccolte più di 300 firme, infine, per sostenere il referendum abrogativo dell’attuale legge elettorale (cosiddetto Porcellum).

Festa Democratica a Cesa -PLAYLIST VIDEO in corso di aggiornamento

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico