Cesa

Panico al Parco Guarino: giovane si barrica in casa armato di spranga

 CESA. Momenti di alta tensione nella zona del Parco Guarino dove un giovane di 29 anni si è barricato nella propria abitazione.

Sembra che adare l’allarme siano stati alcuni vicini che lo avrebbero visto rientrare, armato di una spranga di ferro, e con gli indumenti sporchi di sangue. L’uomo, dopo aver chiuso tutti gli infissi della casa,avrebbe iniziato ad urlare in maniera confusa tanto da allarmare l’intera via Petrarca.

Sul posto sono accorsi i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno forzato la porta d’ingresso all’abitazione. Il personale paramedico del 118 ha sedato il ragazzo e lo ha trasportato con un’autoambulanza all’ospedale di Aversa.

In un primo momento si erano perse le tracce della madre del giovane, che vive con lui nell’appartamento di via Petrarca, che non era presente in casa. Poi l’allarme è rientrato: la donna si trovava da alcuni parenti. Un analogo episodio, con protagonista il giovane cesano,sarebbe accaduto già quindici giorni fa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico