Caserta

Zinzi: “Il Pdl non può scaricare i suoi problemi sulla Provincia”

Domenico ZinziCASERTA. “Il Pdl cerca di trasferire i suoi problemi interni sull’istituzione Provincia: ciò non è accettabile”. A dichiararlo è il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, …

… che ha così commentato il documento letto nel corso del Consiglio Provinciale di stamani dal capogruppo del Pdl, Giovanni Schiappa, che ha poi abbandonato l’aula, raggiungendo i suoi colleghi di partito, che hanno deciso di non prendere parte all’Assise.

“Nel documento – ha proseguito Zinzi – c’è una evidente mancanza di onestà intellettuale. E’ giunto il momento che il Pdl chiami le cose con il loro nome. In questo partito ci sono evidenti problemi, è in atto una profonda riflessione. Capisco tutto ciò, ma non posso accettare che le fibrillazioni interne a un partito politico vengano riversate sull’Ente Provincia. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. Verificheremo con il Pdl fin dove si vuole arrivare. Il Pdl deve fare chiarezza: così non possiamo, non dobbiamo e non vogliamo andare avanti”.

L’ultima considerazione del presidente Zinzi riguarda l’operato della Giunta: “La Giunta – ha spiegato – ha lavorato bene, ottenendo risultati importanti in settori strategici quali quelli dell’ambiente, della pubblica istruzione, della cultura, dei trasporti e dell’agricoltura. Mi aspetterei che il Pdl, che nella compagine di governo provinciale ha ben 4 assessori, sottolineasse con orgoglio i traguardi ottenuti dalla Giunta. Purtroppo, devo registrare che ciò non avviene”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Frattamaggiore, la truffa del "pellet fantasma" da 2 milioni di euro - https://t.co/U5wWXwvoZN

"Le radici cristiane della nostra terra": incontro a Frattaminore con Gianfranco Amato - https://t.co/kJEamWJK8g

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Condividi con un amico