Caserta

Settimana Europea Mobilità Sostenitibile: Del Gaudio presenta programma

Pio Del GaudioCASERTA. L’amministrazione comunale presenta la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile”, che parte lunedì e si concluderà il prossimo 22 settembre.

Lunedì mattina, nella sala giunta di Palazzo Castropignano, il sindaco Pio Del Gaudio, alla presenza degli assessori alla Mobilità Vincenzo Mario Ferraro e alle Politiche Giovanili, Emiliano Casale, del responsabile dell’Ufficio Europa del Comune, Matteo Palmisani e del referente locale della Fiab (Federazione italiana ha illustrato alla stampa il programma dell’evento, spiegando nei particolari i motivi che hanno spinto l’amministrazione comunale ad aderire alla campagna nazionale.

“L’obiettivo dell’amministrazione comunale – ha spiegato il sindaco Del Gaudio – è quello di incoraggiare i cittadini all’utilizzo dei mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani. La nostra città ha bisogno di sposare in pieno mobilità di trasporto sostenibile che, oltre a ridurre le emissioni di gas climalteranti, l’inquinamento acustico e la congestione, posso giocare un ruolo importante per il benessere fisico e mentale di tutti”.

Del Gaudio, cogliendo l’occasione della presenza dei giornalisti, ha ribadito ancora una volta la posizione dell’amministrazione comunale nei confronti della Ztl e dell’isola pedonale. “Ci tengo a sottolineare, ancora una volta, – ha spiegato il sindaco – che l’amministrazione comunale è favorevole alla Zona a traffico limitato e all’isola pedonale. E non solo, per essere precisi, siamo più che favorevoli all’allargamento quanto più possibile sia della Ztl che dell’isola pedonale. Il tutto, perché Caserta necessita di diventare più vivibile. In un ragionamento generale, – prosegue il sindaco – riferito agli orari della Ztl, voglio sottolineare alla stampa, che per la prima volta cittadini e commercianti sono d’accordo. Nei fatti, – conclude Del Gaudio – la Ztl sarà allargata a tutto il corso Trieste e questo non a chiacchiere. Per chi non rispetterà le regole ci sarà tolleranza zero anche perché incrementeremo il telecontrollo, la videosorveglianza e la presenza di photored”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico