Caserta

Risorgimento, convegno dei Giuristi Cattolici

 Gaetano IannottaCASERTA. Successo di pubblico per il convegno di studi “Unità d’Italia: quale risorgimento?”, organizzato dall’Unione Giuristi Cattolici della Diocesi di Caserta. Illustri relatori si sono alternati nell’analisi del tema con brillanti interventi.

A partire dall’avvocato Gaetano Iannotta, presidente dell’Unione Giuristi Cattolici, che ha puntualmente ricostruito tutti gli eventi storici e politici che portarono alla sofferta Unità d’Italia da cui trova origine la questione meridionale tuttora irrisolta. Il professore Giuseppe Limone si è soffermato sulle radici culturali e l’identità cristiana dell’Italia, mentre il professore Antonio Cepparulo ha esaminato il sistema finanziario dall’Unità fino ai nostri giorni.

Nella seconda parte del convegno il professore Aldo Cervo ha presentato il libro di Antonio Ciano “I Savoia e il massacro del Sud”, soffermandosi in particolare sugli eccidi che il Sud fu costretto a subire in nome dell’Unità d’Italia. Ha chiuso il convegno lo stesso autore del libro, Antonio Ciano, che ha evidenziando tutti i saccheggi e le depredazioni subite dalla popolazione del Mezzogiorno d’Italia dal 1860 al 1870. Il moderatore, Fabio Di Fonzo, ha salutato i presenti con la promessa di un arrivederci a un prossimo convegno su un tema altrettanto interessant.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico