Caserta

Parte la Summer School “Dialoghi sul paesaggio”

Domenico ZinziCASERTA. Martedì 20 settembre, prenderà il via ufficialmente la quarta Summer School “Dialoghi sul Paesaggio”, a cura di Jolanda Capriglione e Domenico Nicoletti.

Si tratta di un’iniziativa che rientra nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2011 dedicate al tema della Formazione e delle nuove professioni per l’ambiente e il paesaggio. La Summer School, che gode dell’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, è stata fortemente voluta dalla Provincia di Caserta, che l’ha organizzata con l’Assessorato regionale alla Formazione e al Lavoro, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino, la Seconda Università degli Studi di Napoli, l’Università di Salerno, le Università di Lione e di Granada, l’Osservatorio Europeo del Paesaggio di Arco Latino, il Club Unesco di Caserta e il Club Unesco Elea, la Scuola di Alta Formazione per la Pubblica Amministrazione delle aree protette, l’Associazione Nazionale Comuni dei Parchi e l’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio della Campania, della Basilicata e della Calabria.

La Summer School avrà una durata di 5 giorni, si svolgerà tra Caserta, Castel Volturno, Castellabate e Padula e sarà composta da sessioni operative e conferenze con eminenti personalità del mondo della cultura italiana. Obiettivo principale dell’iniziativa è quello di riaffermare i principi della Convenzione Europea del Paesaggio quale strumento per una rilettura critica del diritto alla bellezza e al paesaggio in una dimensione interdisciplinare, dando vita a strategie che consentano l’adozione di misure specifiche finalizzate a salvaguardare, gestire e pianificare il paesaggio. Tutto ciò deve avvenire attraverso la creazione di una nuova classe dirigente e l’apertura alle nuove professioni per la tutela e cura del territorio. Con un apposito bando di evidenza pubblica e, grazie alle borse di studio messe a disposizione dalle Camere di Commercio di Caserta e Salerno, saranno selezionati giovani universitari interessati, che parteciperanno alla formazione del “Manifesto per il Paesaggio 2011”.

La Summer School vedrà confronti teorici e laboratori applicativi che si baseranno sull’analisi di esempi significativi delle varie letture proposte, illustrati con ampio ricorso a materiali audiovisivi e successive visite dei luoghi. L’apertura dei lavori è prevista per domani, martedì 20 settembre, alle ore 16, presso la Sala Giunta della Provincia di Caserta in corso Trieste, con le introduzioni del presidente della Provincia, Domenico Zinzi, e della professoressa Jolanda Capriglione, docente di Estetica della Sun e presidente del Club Unesco di Caserta. Successivamente, sono previsti i saluti del presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio, Angelo Paladino, del presidente Hispa (Scuola di Alta Formazione per la Pubblica Amministrazione delle Aree Protette), Gino Marotta, del presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone, del presidente della Camera di Commercio di Salerno, Guido Arzano, e dell’ambasciatore Lucio Alberto Savoia, segretario generale Unesco Italia. A seguire, la lectio magistralis del preside della facoltà di Architettura della Sun, Carmine Gambardella.

Il 21 i lavori (tutte le conferenze della Summer School sono aperte al pubblico) si svolgeranno presso l’ ”Hyppokampos Resort” di Castel Volturno, con il laboratorio “Mosaico di ecosistemi”. Il 22 trasferimento a Punta Licosa (Castellabate), mentre dal 23 al 25 teatro della Summer School sarà la Certosa di Padula. Domenica 25 settembre, alle ore 11, è prevista la conclusione dell’iniziativa con la consegna degli attestati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico