Caserta

Firema, Del Gaudio scende in campo

Pio Del GaudioCASERTA.Martedì mattina il sindaco Pio Del Gaudio ha partecipato ad un tavolo di concertazione tenutosi in Prefettura per risolvere la vicenda dei dipendenti della Firema.

A fine incontro il sindaco ha dichiarato: “Le esigenze della città di Caserta non possono aspettare. Il Governo della Regione Campania deve rendersi conto che i problema della città di Caserta sono centrali ed urgenti nel panorama regionale. Si ha la sensazione che, per contingenze non comprensibili dal sottoscritto, e che mi auguro saranno smentite dai fatti, ci sia maggiore attenzione per la città di Napoli, rispetto alla città di Caserta, che, si rammenta, unico capoluogo di Provincia amministrato dal centrodestra in Regione Campania. La vicenda Firema è emblematica in tal senso. Tale azienda – continua il sindaco – rappresenta per il territorio della città di Caserta un’eccellenza come poche. Non si può parlare di sviluppo per il futuro se non si tutelano e si difendono le realtà produttive già presenti sul territorio. Le commesse della Regione Campania sono vitali per la sopravvivenza dell’azienda e non si può più perdere tempo. Il Comune di Caserta sarà al fianco dei lavoratori – conclude Del Gaudio – attivandosi in modo immediato per confrontarsi con l’assessore regionale Vetrella in merito alle commesse da erogare, alle ventilata vendita dell’azienda e alle prospettive di sviluppo relative. In tal senso, mi attiverò per costruire un tavolo di lavoro con i rappresentanti dell’azienda e i sindacati che, insieme al sottoscritto, dialoghi con la Regione Campania ed il Governo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico