Caserta

Casertana, presentazione della squadra al Crowne Plaza

 CASERTA. È avvenuta venerdì alle ore 11 la presentazione ufficiale della Casertana F.C. al Crowne Plaza. Presentati squadra e staff tecnico per la stagione 2011/2012.

La cerimonia è avvenuta alla presenza del presidente Verazzo, del sindaco di Caserta Pio Del Gaudio e del consigliere regionale Angelo Polverino. Grande entusiasmo da parte della squadra e dell’allenatore Enzo Feola che quando gli viene chiesto se sarà una Casertana che farà divertire risponde: “Sarà una Casertana che dovrà vincere: questa è per noi la cosa più importante”.

Dopo la presentazione dei calciatori, prende la parole il presidente Verazzo: “Dobbiamo rappresentare Caserta sotto ogni punto di vista. Il calcio deve rappresentare un indotto per il territorio. La Caserta calcistica non può essere inferiore ad Aversa: lanciamo la nostra sfida alla città di Aversa (l’Aversa Normanna disputa il campionato di C2). Dobbiamo essere protagonisti nello sport e portare il buon umore in città. Siamo nel girone laziale, ma organizzerò un’amichevole contro la Salernitana. Ringrazio la brigata Garibaldi che ci ha ospitato. Voglio ripercorrere il percorso che intraprese Giuseppe Moccia ( presidente della Casertana del periodo d’oro). Arriverà ancora un altro attaccante e qualche altro giocatore. Sergi voleva rimanere ma non rientrava nel progetto tecnico di Feola. L’allenatore, insieme al direttore Amoriello, ha selezionato i giocatori che facevano al nostro caso. Non abbiamo problemi economici grazie all’aiuto di alcune forze imprenditoriali locali”.

Poi è stato il turno del neo sindaco Del Gaudio: “Il mio compito è fare in modo che la città si innamori della Casertana. Oltre al mio impegno istituzionale, che consiste nel trovare sponsor ed imprenditori, io mi impegnerò per questa squadra perché amo la Casertana e la città deve divertirsi col calcio. Dobbiamo essere orgogliosi della nostra città. Sarò un sindaco ‘rompiscatole’ per i calciatori: come al comandante dei vigili urbani ho chiesto di ‘sorvegliare’ mio figlio durante la movida notturna, così chiederò di fare lo stesso con i calciatori e di controllarli nei locali: conosciamo i pericoli di Caserta! Ora è il momento di fare i fatti: sia da parte mia, sia da parte dei calciatori. Vorrei che la gente facesse la sua parte: mi aspetto, domenica, uno stadio pieno”.

La presentazione si è conclusa con i saluti del consigliere regionale Polverino, e con un ricco buffet offerto ai presenti. Tra due giorni inizia il campionato e non resta che aspettare le prime partite per valutare l’operato della società e del tecnico. Certo è che l’entusiasmo e le aspettative sono alte e l’allenatore Feola sembra sapere il fatto suo. Speriamo che sia l’anno buono.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico