Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano, spari contro l’abitazione di un imprenditore

 SAN CIPRIANO. Una decina di colpi di pistola esplosi in un primo pomeriggio di inizio autunno contro il cancello di ingresso dell’abitazione di un imprenditore edile di San Cipriano di Aversa, ma senza che vi fossero testimoni.

Indagini difficili quelle che i carabinieri della compagnia di Casal di Principe, agli ordini del capitano Andrea Corinaldesi, stanno conducendo sull’ennesimo avvertimento del racket nell’agro aversano. Secondo una prima ricostruzione dei militari, una moto di grossa cilindrata, con a bordo due uomini, quasi certamente con i volti nascosti da caschi integrali, transita per via Aldo Moro. Nei pressi del civico 41 rallenta e dal mezzo partono una decina di colpi calibro 9, per poi allontanarsi a forte velocità.

L’abitazione fatta oggetto di questo ennesimo atto intimidatorio appartiene a E.P., titolare di un’impresa edile. Ai carabinieri l’imprenditore avrebbe dichiarato di non essere mai stato oggetto di richieste estorsive. Ma le modalità dell’azione non sembrano lasciare dubbi agli investigatori che, comunque, stanno cercando di non tralasciare anche altri aspetti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico