Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, sicurezza e risparmio energetico per le scuole

Lello De RosaCASAPESENNA. Continuano senza sosta i lavori di messa in sicurezza della scuola media “Pascoli”, grazie al finanziamento di 250mila euro, per cercare di consegnare la struttura per l’inizio dell’anno scolastico.

Per il sindaco Fortunato Zagaria e il vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione, Lello De Rosa (nella foto), questa sarà un anno in cui i nostri alunni avranno una scuola con livelli qualitativi e di sicurezza dignitosi. Infatti, sono in corso i lavori per il rifacimento dei servizi igienici, adeguamento degli impianti tecnologici, sistemazione esterna dei giardinetti, impermeabilizzazione dei terrazzi comprensivi di pavimentazione antiscivolo, oltre che la tinteggiatura degli ambienti interni ed esterni.

“Questo progetto – spiega De Rosa – rappresenta la dimostrazione dell’impegno continuo e costante che la nostra amministrazione impiega con i suoi rappresentanti istituzionali per il miglioramento dei servizi da offrire ai propri cittadini. Anche la scuola elementare e materna è stata interessata da diversi interventi di manutenzione ordinaria e ancora tutt’oggi gli Lsu stanno lavorando per la sistemazione esterna dei giardinetti e delle aiuole”.

“Si è provveduto – continua – a sostituire le lampade interne alle aule, che porteranno al Comune un risparmio di costi di energia elettrica pari al 50%. Il progetto che ha interessato le scuole presenti sul territorio comunale oltre che altri uffici pubblici di proprietà del Comune. Attraverso questa convenzione con la società Beghelli abbiamo raggiunto un doppio risultato, oltre che del risparmio energetico per l’ente Comune,abbiamo provveduto a sostituire le attuali plafoniere ormai superate ed effettuare uno studio di illuminotecnica delle aule per garantire ai nostri ragazzi il giusto fascio di luce durante le ore di lezione per evitare problemi di vista. Le lampade installate sono dotate di sensori particolari che distribuiscono la luce in base alla luminosità degli ambienti. Si consideri che l’intervento ha previsto la sostituzione di circa 600 plafoniere installate presso la scuola materna, elementare e media con un dispositivo autonomo di controllo del consumo giornaliero. Questo finanziamento renderà l’edificio più sicuro e più accogliente”.

Il vicesindaco, intanto, annuncia il finanziamento di nuovi progetti da parte del Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero dell’Ambiente, per un importo complessivo di 500mila euro per la scuola elementare nell’ambito dei Pon ‘Energia rinnovabile ed efficienza energetica’ che riguarderanno interventi di efficienza energetica, messa a norma degli impianti e abbattimento delle barriere architettoniche”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico