Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla, volantinaggio: Martusciello bacchetta il sindaco

Andrea Martusciello CASAPULLA. In questi giorni è ripreso il volantinaggio a Casapulla, forma di pubblicità vietata con una ordinanza firmata dal primo cittadino Ferdinando Bosco.

Ma il provvedimento è stato impugnato da alcuni commercianti e il sindaco è stato così costretto a sospenderlo ma si è guardato bene dal farlo sapere alla cittadinanza, tenendolo nascosto al punto che nemmeno il suo assessore al commercio, nonché vicesindaco, ne sapeva nulla. Infatti, intervistato da un quotidiano locale in data 23 settembre, il dottor Antonio Di Giovanni ha dichiarato di non sapere se il sindaco sospenderà o meno il divieto di fare volantinaggio. Eppure, il 16 settembre, quindi otto giorni prima, il sindaco firmava una nuova ordinanza con la quale sospendeva il divieto di volantinaggio.

“Questo dimostra – afferma il consigliere di minoranza Andrea Martusciello (nella foto) – in che modo viene amministrato questo paese. Un vice sindaco che non sa cosa decide il suo sindaco e nello specifico cosa avviene nel suo assessorato. Un sindaco che, prima di documentarsi e capire se realmente può compiere degli atti, prende decisioni sbagliate e approssimate. I casapullesi per fortuna stanno iniziando ad aprire gli occhi, hanno già capito il grande bluff di questa amministrazione, solo chiacchiere e fumo negli occhi, e hanno capito che un gruppo di amministratori sta lì solo a riscaldare la sedia e prendersi lo stipendio a fine mese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico