Pomigliano d’Arco - Castello di Cisterna

Rocco Papaleo al Pomigliano Jazz ’11

Rocco Papaleo con Rita Marcotulli al pianoPOMIGLIANO. Dai set cinematografici ai palchi musicali il passo è spesso breve. Lo ha dimostrato la quarta serata del Pomigliano Jazz Festival 2011 che ha visto sul palco l’attore Rocco Papaleo …

… accompagnato dalla pianistaRita Marcotulli – autrice della colonna sonora del pluripremiato “Basilicata coast to coast” – e dal fisarmonicistaLuciano Biondini. Uno show nel quale il teatro-canzone di Papaleo e l’originale musicalità della Marcotulli e di Biondini hanno evocato le atmosfere picaresche e scanzonate del film cult che ha fatto innamorare della Basilicata.

Tra toni surreali e qualche puntata verso l’iperrealismo, il Sud diviene simbolo di quell’Italia di provincia che in fondo si accontenta o meglio cerca di accontentarsi, pur insoddisfatta dell’attuale andamento delle cose: dalla descrizione di un semplice oggetto, per cantarne la storia, tra significati più immediati ed altri più reconditi o comunque simbolici, per arrivare a canzoni d’amore dal tono più disteso, intrise di sottile malinconia. E così, con la complicità e gli equilibrati virtuosismi di Marcotulli e Biondini, Papaleo in versione chansonnier ha conferito sostanza e concretezza interpretativa a quell’essenzialità di vita propria del Meridione, sempre sospesa tra rassegnazione e sarcasmo misti ad un certo disincanto.

Ad aprire la serata il quartetto del trombettista israeliano Avishai Cohen, accompagnato dal pianista Yonathan Avishai, dal bassista Paolino Dalla Porta e dal batterista statunitense Jeff Ballard (già al fianco di Chick Corea).

Avishai Cohen e Rocco Papaleo al Pomigliano Jazz ’11 – Playlist con 4 video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico