Campania

Nino D’Angelo: la carica dei 10mila

Nino D'AngeloCASERTA. “Ruba” la videocamera all’operatore di “Pupia tv” per riprendere le migliaia di persone che intonano le sue storiche canzoni.

Nino D’Angelo emoziona il popolo di Carinaro (Caserta), e non solo, durante la sua esibizione per i festeggiamenti in onore di Sant’Eufemia. Il pubblico è giunto da ogni angolo della Campania. C’è chi aspettava già dalle tre del pomeriggio il suo beniamino, chi urlava il suo nome, chi intonava “a memoria” le sue canzoni. Insomma, un’atmosfera da stadio e un colpo d’occhio spettacolare, come si può notare dalle immagini realizzate con la nostra videocamera per la “regia” dello stesso artista.

Le stime approssimative degli organizzatori riferiscono della presenza di circa 10mila persone accorse per ammirare il fantastico spettacolo del cantautore napoletano. Sì, perché Nino, prima di essere un artista della musica italiana, è parte del patrimonio di Napoli. E le sue canzoni lo dimostrano. Durante i convulsi momenti immediatamente precedenti allo show, Nino ha concesso qualche battuta ai nostri microfoni e non è mancato un saluto al simbolo di Carinaro, il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli: “Cardinà, si ffort!!!”, ha detto l’ex casco d’oro.

Un repertorio di brani che ha ripercorso tutta la sua carriera, passando attraverso brani storici, “Chiara”, “Nu jeans e ‘na maglietta”, “Senza giacca a cravatta”. Una performance che ha tenuto viva la piazza per più di due ore. Ma la folla ha dato il meglio di sè cantando l’inno della squadra di calcio partenopea, “Napoli”. La cosa che ha colpito anche lo stesso Nino è stato vedere come i genitori che sono cresciuti con le sue canzoni siano stati in grado di trasmettere la loro passione per lui anche ai propri figli.

Una serata straordinaria, resa possibile grazie all’impegno del comitato festeggiamenti che ha commosso ed emozionato i presenti. Chissà che non decida di ritornare: il successo è assicurato!

Sotto alcune immagini della serata.

Nino D’Angelo,intervista e concerto – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico