Campania

Donna annega in mare, giallo a Napoli

 NAPOLI.La polizia chiede la collaborazione dei cittadini per cercare di dare un nome alla donna che è morta venerdì sera dopo essersi lanciata nello specchio d’acqua antistante la Rotonda Diaz, sul lungomare di Napoli.

L’intervento degli uomini del commissariato San Ferdinando è scattato alle 20.30 quando è stato lanciato l’allarme. La donna, presumibilmente straniera, è finita in acqua e non ha fatto più ritorno a riva. Un’amica che era con lei ha cercato di salvarla ma non c’è stato nulla da fare. Secondo quanto emerso da alcune dichiarazioni, il fatto sarebbe avvenuto nell’indifferenza generale, senza che nessuno si attivasse per salvare la donna.

Il corpo, ormai senza vita, è stato trovato dalla Polizia, in collaborazione con la Capitaneria di Porto. Il magistrato, intervenuto sul posto, ha autorizzato la rimozione della salma e il suo trasferimento all’obitorio. La donna, di apparente età tra i 30 ed i 40 anni, probabilmente cittadina dell’est, ha i capelli corti. Chiunque ritenesse di avere notizie utili per la sua identificazione può contattare il centralino del commissariato San Ferdinando allo 081-5980311.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico