Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, opposizione denuncia: “Due frazioni al buio”

 CASTEL MORRONE. “Da più parti ci giungono segnalazioni di cittadini sconcertati e arrabbiati per i continui blackout dell’impianto d’illuminazione di via Alberto Altieri e di via Grottole”.

Lo afferma Aniello Riello, consigliere comunale Pd del gruppo di opposizione “Unione Civica”. “Sono quattro notti di ininterrotti blackout – continua – che lasciano al buio gli abitanti di due frazioni. L’impianto si accende e si spegne ad intermittenza continua probabilmente a causa di qualche corto circuito, che potrebbe anche bruciare tutta la linea, provocando un danno che va ben oltre il disagio ai cittadini.’Ma in che mani siamo?’, commentava ieri un cittadino che, facendo un’analisi della situazione, si chiedeva come è possibile che tutti vedono ma nessuno interviene per riparare un guasto che è sotto gli occhi degli stessi amministratori che abitano su quelle strade. E’ uno scaricabarile molto pericoloso per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini. Non è che si aspetta l’incendio dell’impianto elettrico per mandare in fumo parte del nostro patrimonio, e poi sentirci dire: ‘Nessuno ci ha informato’, ‘Si poteva fare qualcosa…. solo se avessimo saputo'”.

Per Aniello Riello questo è “l’ennesimo segno di un’amministrazione che fa acqua da tutti i lati. A fronte di questi ripetuti problemi, cosa aspetta la giunta comunale, attraverso il suo ufficio tecnico, a fare sistemare in maniera più efficiente e definitiva la postazione ove sono posti i contatori elettrici, per evitare i ripetuti fuori programma del blackout?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico