Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, cimitero e bilancio: opposizione annuncia battaglia

 CASTEL MORRONE. Venerdì 30 settembre, alle ore 19, presso la sede del Comune di Castel Morrone, è stato convocato il Consiglio Comunale.

Gli importanti punti all’ordine del giorno sono quattro. L’amministrazione dovrà innanzitutto rispondere ad alcune interrogazioni presentate da Aniello Riello, consigliere dell’Unione Civica ed esponente del Pd locale. Si passerà poi all’approvazione dei verbali della precedente seduta tenutasi il 27 luglio scorso. La discussione si occuperà poi della variante urbanistica conseguente al piano di privatizzazione dei servizi cimiteriali. A tal proposito, i quattro consiglieri di opposizione dell’Unione Civica, promettono battaglia per evitare che ciò si realizzi.

E’ opinione dell’opposizione che “si sta regalando alle regole degli affari un servizio pubblico essenziale che, per il suo alto contenuto sociale, dovrebbe essere escluso da condizionamenti speculativi e da logiche di profitto”. L’ultimo punto all’ordine del giorno del consiglio comunale, riguarderà invece l’assestamento del bilancio. “Il Comune di Castel Morrone – ricorda l’opposizione – ha un buco di bilancio di oltre un milione di euro per l’anno 2010, che la stessa amministrazione, con errori, negligenze e sperperi, ha provocato nel mandato precedente. Auspichiamo, perciò, un cambio di rotta significativo rispetto al ricorso alle privatizzazioni selvagge e alla svendita dei beni comunali, scelte amministrative che costituiscono senza dubbio un rimedio peggiore dello stesso male. L’Unione Civica considera la trasparenza e la partecipazione dei valori irrinunciabili per la democrazia, e in nome di essi invita tutti i cittadini ad essere protagonisti delle scelte che riguardano il futuro di Castel Morrone presenziando al Consiglio Comunale di venerdì prossimo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico