Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, buoni libro: approvati criteri ripartizione fondi

 CASTEL MORRONE. La Giunta Comunale di Castel Morrone retta dal primo cittadino Pietro Riello ha approvato i criteri di ripartizione del fondo statale per la fornitura gratuita e parziale dei libri di testo per gli alunni del plesso medio.

Infatti, come riportato nella nota stampa diffusa dall’Ente Municipale di Piazza Bronzetti, l’atto deliberativo è stato adottato nell’ultima seduta di Giunta Comunale tenutasi lo scorso venerdì 9 settembre. Un atto deliberativo che in pratica, per assicurare il diritto allo studio – prosegue la nota – va in aiuto alle famiglie meno abbienti del piccolo centro tifatino. Buono libro che, come da avviso pubblicato all’albo pretorio on line e riportato altresì nella home page del portale del Comune, potrà essere richiesto utilizzando l’apposita istanza, anch’essa scaricabile dal sito internet del Comune o ritirandone una copia presso gli uffici dell’area amministrativa comunale di Piazza Bronzetti, presentando l’istanza corredata da certificazione Isee entro il prossimo 21 ottobre. Buoni libro che sulla sorte del reddito Isee potranno, come indicato nel corpo della delibera, variare da un massimo di 110 euro ad un minimo di 30 euro.

A tal fine, la nota ricorda altresì che l’istanza prima di essere protocollata al Comune dovrà essere vistata, per l’attestazione di frequenza, dalla segreteria didattica dell’Istituto Comprensivo e che potranno chiedere il beneficio solamente i nuclei familiari il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente non superi i 10.633 euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico