Aversa

Viola i domiciliari, in carcere spacciatore nigeriano

Sam PatrichAVERSA. Un trafficante di droga nigeriano Sam Patrich, 28 anni, è stato arrestato dagli agenti della squadra investigativa del commissariato di polizia di Aversa.

Il giovane si trovava già agli arresti domiciliari in relazione ad un procedimento penale per stupefacenti della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Nel corso dei controlli era stato più volte accertato che Patrich aveva violato le prescrizioni impostegli con la complicità della moglie, anch’essa agli arresti domiciliari in un’abitazione di viale Europa, ad Aversa.

Dalle indagini, effettuate tramite appostamenti e pedinamenti, è emerso che il nigeriano in più di un’occasione si era allontanato da casa con il pretesto di dover acquistare medicinali alla moglie inferma. Il gip del tribunale sammaritano, valutando positivamente l’informativa di reato del commissariato aversano, ha così disposto la sostituzione dei domiciliari con la custodia cautelare in carcere, ordinando l’immediata cattura di Patrich.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico