Aversa

Stallo per disabili in Via Di Giacomo, i familiari: “Tutto regolare”

 foto archivioAVERSA. “Quel posto auto per disabili in via Salvatore Di Giacomo appartiene ad un disabile deceduto? Assolutamente no”.

I familiari del portatore di handicap beneficiario del tesserino per l’apposito posteggio dell’auto intendono fare chiarezza in merito alla denunzia avanzata da un maresciallo a riposo della guardia di finanza che aveva parlato “di un posto, da quanto ho potuto capire, destinato ad un disabile specifico che è morto da tempo, ma per il quale i familiari continuano ad usufruire di questo posteggio”.

“Il passi per il disabile – dichiara una componente della famiglia – è intestato a mia zia, ma chi ha inteso fare la denunzia ha pensato fosse intestato a mia suocera che, effettivamente, è deceduta lo scorso anno. Ciò è stato accertato dai vigili urbani intervenuti sul posto per un controllo”.

Insomma, il passi è regolare. Tuttavia, a seguito della denuncia subita, la signora si è recata presso il comando dei vigili urbani per fare chiarezza sulla vicenda ed ha denunziato a sua volta il maresciallo in congedo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico