Aversa

Scuola, si parte il 14 con due nuovi Comprensivi

 AVERSA. Mercoledì 14 settembre prenderà ufficialmente il via il nuovo anno scolastico. Tante le novità per le scuole aversane.

La città di Aversa, infatti, avrà due nuovi istituti comprensivi. Il primo, costituito dalla scuola media ‘Gaetano Parente’ e dal primo circolo didattico, ed il secondo da parte del quinto circolo didattico e dalla media ‘De Curtis’. Infine, la parte restante del quinto circolo si accorpa al terzo circolo, con la soppressione del quinto circolo didattico, di fatto nato male, così come era, diviso a cavallo della città. Dal panorama cittadino, quindi, verranno a mancare il quinto circolo didattico e la scuola media ‘Parente’ o il primo circolo. Intanto, si formeranno due nuovi comprensivi, che si aggiungerebbero a quello già esistente (scuola media ‘Domenico Cimarosa’ più quarto circolo).

Per il futuro, sebbene non immediato, un prossimo passo già in cantiere dovrebbe essere quello dell’accorpamento della scuola media ‘Pascoli’ e del secondo circolo didattico ‘Linguiti’. Questo almeno nelle intenzioni dell’amministrazione comunale normanna.

La nascita del nuovo comprensivo è stata lunga e travagliata. Oltre un anno fa, infatti, l’amministrazione Ciaramella fece ricorso al Tar Campania per la bocciatura della delibera presso la giunta regionale dell’allora governatore Bassolino. Nella propria delibera, la giunta regionale non tenne neanche in considerazione la proposta formulata dal Comune di Aversa con le relative motivazioni d i esigenze specifiche del territorio.Con la vittoria al Tar, invece, la proposta del sindaco Ciaramella è tornata al vaglio della giunta regionale che, questa volta, ha dato il via libera.

Alla luce di queste modifiche ci sono anche una serie di cambiamenti alla guide delle scuole. La professoressa Enrichetta Ferrara, già dirigente della scuola media ‘Parente’, è stata trasferita alla guida della scuola elementare di Carinaro. Maddalena Iannone, invece, dirigente del quinto circolo lascia lo stesso per l’Ipia ‘Bernini’ di Napoli. Intanto, arriva alla guida del liceo Spico pedagogico ‘Niccolò Jommelli’, la professoressa Rosa Celardo, già docente al liceo ginnasio ‘Domenico Cirillo’ e dirigente nello scorso anno scolastico a Sapri. E lascia la guida del liceo artistico ‘Luca Giordano’ il professor Luigi Suppa che approda al liceo ‘Diaz’ di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico