Aversa

“Noi Aversani” si prepara alle elezioni e promuove raccolta firme

Giuseppe SaglioccoAVERSA. Nel “quartier generale” di Giuseppe Sagliocco si è tenuta sabato mattina la conferenza stampa di presentazione del movimento “Noi Aversani”.

Promotori dell’iniziativa, che nasce in vista delle elezioni amministrative in programma ad Aversa nella prossima primavera, sono, oltre all’ex consigliere regionale, Nicola Verde (presidente del Consiglio comunale in carica), i consiglieri comunali Rosario Capasso e Francesca Marrandino, Mario Di Martino, Francesco De Paola, Ciro Coscione, Carmine Palmiero, Gianfranco Perillo, Carmine Sabia, Guido Rossi, Salvatore Tanzillo, Paolo Galluccio, Nico Nobis, Gianpaolo Pisciotta, Gianluca Golia.

“Ci proponiamo di rappresentare quanti hanno a cuore le sorti della nostra città”, affermano i rappresentanti del movimento. “Abbiamo capito – sostengono – che occorre dare ai cittadini una nuova speranza, la speranza di una città dove l’impegno di ognuno di noi viene messo a disposizione per il bene comune, per invertire una tendenza negativa che negli ultimi dieci anni ha caratterizzato la civica amministrazione, generando sfiducia e distacco dalle buone pratiche di quotidiana gestione della cosa pubblica. Purtroppo, Aversa sta vivendo una demoralizzante stagione politica che richiede, da parte di chi ha a cuore le sue sorti, un grande impegno. Sarà per il fatto che viviamo da sempre in una terra che non ammette illusioni, dove i problemi della gente sono maledettamente reali ed esigono risposte serie e scelte perentorie, decisioni pragmatiche sulla scorta di programmi ben definiti. Ci proveremo ogni giorno, con forza ed energia, passione politica e solidarietà”.

“Siamo certi – continuano dal movimento – di poter realizzare i nostri obiettivi, accettando la sfida, decisi al confronto sul terreno dei programmi e delle riforme. Questa è la prospettiva avvincente ed il senso della nostra nuova avventura. Non pretendiamo di rivoluzionare la città, ma lavoreremo giorno dopo giorno, per realizzare, anche con il contributo e stimolo di tutta la cittadinanza, quelle condizioni del ‘miglior vivere’ che gli aversani meritano e che le nuove generazioni ci sollecitano. Riteniamo che la politica vada salvata dalle promesse impossibili, dai mediocri politicanti imbonitori, dai pifferai incantatori e dalle loro storielle fintamente rassicuranti; non c’è più spazio per la demagogia e il populismo”.

Intanto, domenica 11 settembre, dalle ore 8 alle 18, il movimento terrà una raccolta firme contro la legge elettorale in vigore, il cosiddetto “Porcellum”, al Parco Argo, in via Giotto, all’altezza del Bar “2 Pini”, in via Roma al Bar “Boschetto” e in via Roma-angolo piazza Municipio vicino al Bar “Pelosi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico