Aversa

Ingegneria, test di autovalutazione per 400 candidati

Michele Di NataleAVERSA. Circa quattrocento aspiranti matricole hanno affollato i banchi dell’aulario della facoltà di ingegneria di Aversa, guidata dal preside Michele Di Natale, per svolgere dei test di autovalutazione.

Per l’immatricolazione – all’anno accademico 2011/12 – ai Corsi di Laurea Triennali della Facoltà di Ingegneria, infatti, è prevista la partecipazione ad una prova di autovalutazione non selettiva (matematica, scienze, logica e comprensione verbale).

Per la partecipazione alla prova di autovalutazione le aspiranti matricole hanno presentato un’istanza di preiscrizione. Alla prova di autovalutazione, in ogni caso, hanno potuto prendere parte tutti gli studenti, indipendentemente dalla presentazione dell’istanza di prescrizione. Nel caso in cui non venga superato il punteggio minimo prefissato, la norma vigente stabilisce che l’immatricolazione sia gravata dall’applicazione di obblighi formativi.

La Facoltà si riserva di individuare forme di recupero di tali obblighi. In ogni caso, anche coloro che non hanno preso parte alla prova di autovalutazione possono regolarmente immatricolarsi ma ad essi verrà automaticamente imposto l’obbligo formativo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico