Aversa

Ciaramella pianifica vivibilità, parcheggi e ambiente

 AVERSA. Si è tenuta martedì mattina, nella stanza del sindaco, un lunghissimo confronto tra il primo cittadino del capoluogo normanno ed il responsabile della polizia municipale.

“Abbiamo discusso di alcune criticità. – ha detto Ciaramella a margine dell’incontro – In primis, della movida che a settembre, come di consueto, si risveglia in Città, ma anche di ambiente e parcheggi”. Tutti temi che il sindaco Domenico Ciaramella sta seguendo nella doppia veste di primo cittadino ed assessore alla viabilità e polizia municipale. “Ho chiesto ed ottenuto – ha spiegato Ciaramella – che di sera, per tutto il mese di settembre, ci saranno dei controlli, da parte di vigili urbani in borghese, presso i locali notturni”. Sotto controllo ci saranno il rispetto degli orari di chiusura degli esercizi nonché il rispetto della quiete pubblica. “I ragazzi devono divertirsi, ma – incalza Ciaramella – bisogna anche rispettare chi vuole dormire”.

All’ordine del giorno dell’incontro con il dirigente alla Polizia Municipale anche i controlli per ciò che concerne il rispetto delle ordinanze in tema ambientale. “Per almeno venti giorni saranno sospesi quasi tutti i servizi della polizia municipale. – ha spiegato Ciaramella – In questo modo tutti i vigili si dedicheranno con molta più attenzione al controllo in tema di igiene urbana. Bisogna controllare non solo che la Senesi rispetti il contratto, ma anche che tutti i cittadini rispettino le ordinanze e facciano in modo corretto la raccolta differenziata. Inoltre, – ha detto ancora Ciaramella – ho chiesto che siano fatti dei controlli mirati nei confronti dei possessori dei cani. Devono usare il kit per la pulizia ed imparare a rimuovere deiezioni dei propri animali, evitando di imbrattare la Città”.

La riunione si è conclusa, poi, con la discussione sul capitolato della nuova gara d’appalto in tema di sosta a pagamento. “Con il consigliere delegato ai parcheggi, Mario Abate, abbiamo preso in considerazione di apportare delle modifiche al capitolato della gara di appalto sulla sosta a pagamento”. “Ovviamente – ha spiegato ancora il sindaco Ciaramella – la nuova gara sarà bandita solo ed unicamente se il Tar confermerà il nostro provvedimento emanato dalla giunta. Queste modifiche comprendono le ipotesi di eliminare la sosta a pagamento in tutta la città nei giorni festivi oltre che la possibilità di dotare tutti i residenti di un pass, uno per ogni nucleo familiare, per parcheggiare sulle strisce blu. Il tutto sarebbe gratuito tranne che per una modica ed insignificante spesa annuale per il rilascio del permesso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico