Villa Literno

Recupero e riqualificazione urbana grazie agli Lsu

 VILLA LITERNO. Via Santa Maria a Cubito, via Roma, via Donizetti, rione Ferrovia, via Carducci, via Dei Mille. Sono solo alcune delle zone di Villa Literno che nelle ultime settimane sono state oggetto di intervento da parte delle squadre di Lsu allestite dal consigliere delegato Antonio Tonziello.

Mini progetti, che prevedevano un piccolo riconoscimento economico, a fronte di interventi che altrimenti all’Ente sarebbero costati svariate migliaia di euro. Doppio vantaggio, quindi per l’Ente, che ottiene maggiore efficienza e risparmia soldi.

“A Villa Literno sta succedendo qualcosa di straordinario – ha spiegato Tonziello – i lavoratori, che prima con l’integrazione lavoravano poco e male, adesso, dopo la sospensione dell’integrazione e dopo i discorsi che abbiamo fatto sulla meritocrazia e sulla efficienza, lavorano bene e con maggiore stimolo: grazie a loro abbiamo restituito ai cittadini parti di territorio che prima erano coperti dalle erbacce. A via Dei Mille (ex via Aversa) per esempio sono ricomparsi i marciapiedi, prima praticamente invisibili. Idem lungo la strada del cimitero”.

Un intervento che ha ricevuto i complimenti anche del consigliere delegato al Decoro Urbano Salvatore Riccardi, che ha invitato tutti i cittadini a segnalare casi per i quali è necessario l’intervento del Comune: “Vogliamo formare squadre di lavoro che intervengano nei punti nevralgici del territorio per avere una città migliore, più pulita, più vivibile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico