Trentola Ducenta

Pulizia strade, le proposte dell’Idv

Salvatore BrunoTRENTOLA DUCENTA. “Certamente da apprezzare le iniziative dell’amministrazione Griffo, la riqualificazione urbanistica di via Enrico De Nicola in primis, il completamento del cimitero di Ducenta (sperando che sia la volta buona) con relativa costruzione di loculi, …

… il risanamento ambientale di vari terreni, l’interessamento per le aule della sezione staccata del Liceo Scientifico a Trentola Ducenta ecc”. Lo afferma Salvatore Bruno, segretario dell’Italia dei Valori di Trentola Ducenta.

“Ovvio – continua il dipietrista – che attendiamo di vedere se e come saranno realizzate queste opere. Ciò che si spera è che non si esauriscano in ciò tutte le energie dell’amministrazione, in quanto restano ben altre opere importanti da realizzare per la vivibilità e il decoro del nostro paese, a cominciare dallo stato pietoso in cui versano le nostre strade, partendo da via Circumvallazione, proseguendo per via Nuova Cottolengo, passando per via Nunziale Sant’Antonio e il corso centrale, ossia dalla piazza di Trentola a quella di Ducenta. Tra parcheggio selvaggio (e non è sempre colpa dei cittadini se non si creano zone attrezzate, con numero adeguato di postazioni per il parcheggio, e si vedono costretti), mancanza di spazzamento delle strade e, particolarmente sentito, la mancanza o inadeguatezza dei saliscendi per i portatori di handicap, per le mamme con le carrozzine e passeggini, e gli anziani che sono costretti a fare sforzi non da poco per salire e scendere i marciapiedi, con tutti i rischi che ne conseguono. Impossibilitate queste categorie a potersi spostare sia per gli acquisti presso i negozi di cui fortunatamente sono piene le strade del nostro paese, sia semplicemente per uscire a prendere una boccata d’aria e socializzare con gli altri compaesani, e allo scopo, per questi e non solo, l’individuazione di nuovi spazi adeguatamente grandi e attrezzati con verde panchine e quant’altro, dove potersi incontrare e sostare”.

“Per quanto riguarda la pulizia delle strade, – aggiunge Bruno – l’Idv è pronta a dare il proprio contributo nell’organizzare, insieme all’amministrazione, gruppi di volontari per un’iniziativa ‘Puliamo la Città’, alla quale, siamo sicuri, che tutta la cittadinanza sarebbe ben felice di poter partecipare. Invito, questo, allargato a tutti i partiti, associazioni e società civile presenti sul territorio. Non solo la raccolta di carta, mozziconi e altro, ma anche e soprattutto scrostamento degli angoli di marciapiedi e strade, con la rimozione del terriccio che vi si accumula, il quale, impastato con gli altri elementi, va a comporre quella miscela di sudiciume indecoroso. Si può chiedere la collaborazione di negozianti e cittadini per tenere più pulita la nostra città, chiedendogli di spazzare ognuno davanti alla propria ubicazione. Ciò in tanti già lo fanno, ma con queste iniziative li si invoglia di più, perché con strade scrostate i risultati di uno spazzamento sono molto più evidenti, salvo poi attrezzare il comune per adempiere a tale compito in futuro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico