Trentola Ducenta

I giovani trentolesi “rompono il ghiaccio”

 TRENTOLA DUCENTA. “Break the ice” (“Rompi il ghiaccio”), è il tema delle serate all’insegna, dell’arte e della cultura sotto le stelle, che, alternandosi ad altri momenti di aggregazione sociali, stanno facendo di queste fresche serate il modo più piacevole della rassegna “R…Estate in città”, …

… così come indicato dal cartellone degli appuntamenti estivi stilati dall’amministrazione comunale. “Break the ice” è un’iniziativa di un gruppo di giovani universitari ospitata nel suggestivo spazio antistante il palazzo Marchesale, sede della casa comunale.

Momenti di stuzzicheria varia e per tutti i palati, anche i più raffinati, birra e musica live, accompagnano il confronto, tra centinaia di giovani provenienti da ogni parte anche da oltre i confini territoriali. Più che soddisfatto il team organizzativo, composto da Angelo Esposito, Luigi Grassia, Claudio Balivo, Armando De Marco e Salvatore Milo, che commentano: “Il successo ed il consenso alla nostra iniziativa nel ritrovarci in città, per momenti di confronto e di aggregazione sociale, sta andando oltre ogni favorevole previsione. E’ la pratica dimostrazione che la volontà del fare e di esserci sconfigge ogni facile rassegnazione e torpore. La massiccia partecipazione di tanti giovani di e estrazione diversa, così come meno giovani e adulti, è uno sprono per noi a fare di più, perciò gli appuntamenti appena passati sono solo delle tappe, non certamente traguardi, moltiplicheremo ancora il nostro impegno, nel mettere in atto ogni consentita iniziativa, perché questi successi sono testimonianza di crescita civile oltre che culturale. E, si sa, la cultura sconfigge ogni tipo di violenza e prepotenza”.

A commentare anche il sindaco Michele Griffo: “Ho autorizzato questi appuntamenti perché rappresentano un trasporto verso la crescita sana delle nuove generazioni. Questa amministrazione segue con molta attenzione i giovani sostenendoli ed anche incentivandoli ad iniziative che hanno al centro la persona”.

di Franco Musto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico