Trentola Ducenta

Griffo: “Nessuna crisi, la maggioranza è unita e operativa”

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. In una nota stampa il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, tiene a precisare che “il gruppo di maggioranza consiliare è solido e coeso”.

“Un’unione granitica – dice Griffo – che si fonda, innanzitutto sulla condivisione piena del programma elettorale e delle relative scelte amministrative. Il gruppo è unico ed unito sotto la guida di Nebiante. Un’unità che trova il suo fondamento sulle regole del gruppo che sono la democrazia e la libertà di espressione del proprio pensiero. Per questo motivo, le normali discussioni e i dibattiti interni che spesso si sviluppano su argomenti di primaria importanza non sono altro che una normale e costruttiva dialettica interna ad un gruppo attivo e propositivo, entusiasticamente proteso alla risoluzione dei problemi della città”.

“Per quanto riguarda, poi, – aggiunge il primo cittadino – la scelta del proprio partito politico di riferimento non vi è nessuna preclusione né remora: ognuno è libero di fare la sua scelta, purché si lavori nell’unica direzione della efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa. Tra l’altro anche il sottoscritto, unitamente ad un gruppo di consiglieri comunali, a breve porrà in essere un atto di autosospensione dal Pdl”.

In merito alle presunte divergenze con gli assessori Marino e Sagliocco, Griffo chiarisce: “Unità di intenti e condivisione di vedute, oltre che un forte legame di amicizia personale, caratterizzano il nostro rapporto amministrativo. Anzi, a Marino sto chiedendo la collaborazione anche in campi che esulano dalla sua delega specifica”.

In conclusione, Griffo sottolinea che “le notizie circolate nei giorni scorsi non sono altro che una bufala, essendo completamente prive di fondamento. L’amministrazione – annuncia la fascia tricolore – sta lavorando per risolvere i problemi della città e molti di essi sono già stati risolti. A settembre organizzeremo una conferenza stampa per informare i cittadini dell’attività svolta e di quanto programmato per il trimestre che chiuderà il 2011”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico