Sessa Aurunca - Cellole

Prevenzione incidenti stradali, New Dreams premia locale di Baia Domizia

Annamaria e Mariarosaria RoccoBAIA DOMIZIA. La New Dreams di Donato Liotto sostiene le iniziative che in primis creano prevenzione ed evitano a tanti giovani lunghi spostamenti e corse in auto e moto con conseguente pericolo di incidenti stradali. Specie in queste sere d’estate.

Esattamente un anno fa, l’associazione ha iniziato una lunga campagna di sensibilizzazione per le vittime della strada, commemorando un giovane cellolese, Vincenzo Camposano, morto un incidente stradale. Poi la serata del 25 maggio scorso, nell’ambito di “Una Mano Tesa”, al Teatro Cimarosa di Aversa, e quella del 31 luglio, promossa dalla sezione territoriale Aifvs (Associazione familiari vittime della strada), presieduta da Biagio Ciaramella, in piazza Municipio, sempre ad Aversa. Due manifestazioni dedicate allo stesso tema nel ricordo di Luigi Ciaramella, figlio di Biagio, giovane aversano tragicamente scomparso sulla strada Trentola-Ischitella, e dei tanti ‘figli’ tragicamente deceduti sull’asfalto.

A parlarne è lo stesso Liotto: “In questi giorni di ferie e vacanze, ci sono state tante note negative da sottolineare. Il mare certo non cristallino di questi ultimi giorni, i bancomat che non funzionanoe ce ne vorrebbero di più, a Baia Domizia sud mancano del tutto, semafori ‘ornamentali’ lampeggiano e non funzionano su incroci di primaria importanza, con conseguente rischio per chi transita su questi incroci. Fortunatamente, anche note positive che, comunque hanno di gran lungacompensato e arricchite queste ultime serate agostane. Ci sono strutture ricettive che funzionano e questo, grazie alla perseveranza e all’impegno messo in campo da tanti imprenditori che, si prodigano per far sentire i turisti a loro agio, ciò, in mancanza dei fattori sopra esposti. Ed è per questo che voglio portare come esempio due ragazze, straordinarie e piene di energia. ‘Annamaria e Maria Rosaria’, due sorelle che hanno pensato bene di allietare queste serate di fine estate con la loro attività rilevata quest’anno. Un bar, situato a Baia Domizia  Sud, dove ogni sera, tanti giovani, e non solo, trovano un punto di riferimento, un luogo, dove poter trascorrere piacevolissime serate, ascoltando tanta musica, ballando all’aperto e, gustando le leccornie offerte dal Bar ‘Revival Cafè’. E’ bello per gli occhi vedere tanta gioventù che, sotto lo sguardo vigile dei genitori, si diverte a due passi da casa, giovani questi, che, altrimenti si sarebbero visti costretti a salire in macchina o in moto e recarsi in altri posticon conseguenti rischi per loro e, patemi ed ansie per i genitori, nel sapere che, i loro figli erano alla guida di auto e moto. Anche questa, se vogliamo, indirettamente è una sorta di prevenzione per evitare incidenti stradali. Un grande sforzo fatto da queste due giovani imprenditrici mirato anche e soprattutto al ‘sano divertimento’ a convogliare quanti più giovani possibile a socializzare divertirsi e senza correre rischi inutili. Certo, qualcuno si lamenterà del frastuono, della musica, perché giustamente vuole riposare, io dico a queste persone: affacciatevi dai balconi e guardate quanta bella gioventù è proprio lì, sotto il vostro naso e, magari, ci sono anche i vostri figli lì in mezzo a divertirsi. Imitateli, scendete giù e, divertitevi con loro,lasciate perdere tv e notiziari, avete un anno intero per fare ciò che volete, ma ora, questo è il ‘tempo dei giovani’ e, se volete, è anche il ‘vostro, il nostro tempo’. Grazie ragazze del Revival Cafè per aver riportato noi genitori a periodi della nostra gioventù non tanto lontana. Se rammentiamo, succedeva anche a noi di divertirci e c’era qualcuno che storceva sempre il naso. Dove ci sono i giovani c’è vita, questo il motivo che ci ha spinto a consegnare un attestato di merito a queste due giovanissime imprenditrici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico