Maddaloni - Valle di Maddaloni

Affetta da disturbi mentali, minaccia i passanti armata di forbicine

 MADDALONI. In evidente stato di alterazione psichica ha minacciato gli avventori di un bar con in mano delle forbicine.

E’ successo in via Caudina, a Maddaloni, dove gli agenti del locale commissariato di polizia hanno bloccato una 45enne del posto, affetta da disturbi mentali. Intorno alle 15 di giovedì pomeriggio, la donna, all’esterno del bar, minacciava con le forbicine chiunque le capitasse a tiro, pronunciando frasi sconnesse.

Alla vista dei poliziotti, si dava alla fuga entrando in un autobus di linea che nel frattempo si era fermato per consentire la discesa dei passeggeri. All’interno del bus, la donna continuava a minacciare i presenti. A quel punto, i poliziotti facevano scendere dal mezzo pubblico i passeggeri e, con paziente e pacata opera di convincimento, si facevano consegnare dalla 45enne le forbicine, convincendola a farsi prestare le cure del caso dal personale sanitario del 118, che l’accompagnava all’ospedale di Maddaloni, dove gli agenti accertavano che già in passato la donna era stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio, reiterato, anche in quest’occasione, con ricovero presso struttura specializzata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico